rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Politica Zona Universitaria / Piazza Giuseppe Verdi

Salvini a Bologna, Cua pronto per contro-presidio "contro il razzismo e le loro guerre"

I collettivi danno appuntamento alle 10 di martedì 1°marzo in Piazza Verdi per manifestare contro il segretario della Lega Nord, a Bologna per sostenere la candidatura di Lucia Borgonzoni

Martedì 1° marzo il segretario della Lega Nord Matteo Salvini, come già annunciato, sarà a Bologna per sostenere la candidatura di Lucia Borgonzoni alle prossime elezioni comunali. A poche ore dalla notizia della visita del leader del Carroccio è arrivata anche quella del contro-presidio che stanno organizzando gli attivisti del collettivo Cua. Dalle 10 saranno in Piazza Verdi a manifestare contro "il razzismo di Matteo Salvini e della Lega Nord". Un paio di giorni fa, dopo il caso Panebianco, il Cua aveva occupato la vicepresidenza di Scienze Politiche. 

IL COMUNICATO DEL CUA. "Nell'ultima settimana è stato sollevato il tema scottante della guerra. Proprio a partire dal grado di riservatezza che si voleva tenere sulla questione (di cui apprendiamo che è sicuro che azioni segrete verrano avviate) il fatto che si possano contestare le "idee di guerra" dentro l'università ha sollevato un polverone". 

"In questo polverone ci troviamo anche la Lega Nord e Matteo Salvini, che per Martedì ha annunciato la sua presenza a Bologna. La presenza di Salvini e le sue idee di odio razziale verso chi scappa da quegli stessi territori in cui si vuole intervenire mano-militare ci sembrano una provocazione che non possiamo accettare! Una presenza che prova a fare un po' di propaganda in vista delle elezioni, cavalcando il tema caldo di questi giorni sulla contestazione di panebianco. Guerra, frontiere e razzismo sappiamo che sono speculari l'una all'altra. La sicurezza delle nostre strade e delle nostre università la facciamo tenendo fuori guerre e idee razziste!"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvini a Bologna, Cua pronto per contro-presidio "contro il razzismo e le loro guerre"

BolognaToday è in caricamento