Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Salvini a sorpresa a Minerbio: "Manovra contro l'Emilia Romagna" | VIDEO

Il segretario della Lega, Matteo Salvini, ha cambiato l'agenda in mattinata, arrivando a sorpresa a Minerbio, in provincia di Bologna, dove ha fatto visita allo zuccherificio Co.Pro.B

 

Il segretario della Lega, Matteo Salvini, ha cambiato l'agenda in mattinata, arrivando a sorpresa a Minerbio, in provincia di Bologna, dove ha fatto visita allo zuccherificio Co.Pro.B. Dalla manovra al tessuto industriale dell'Emilia Romagna, fino alle frecciatine al Governatore della regione Stefano Bonaccini. Questi i temi affrontati dal leader del Carroccio.

Zucchero, la regione intanto promette altri fondi

Intanto, nel giorno della visita di Matteo Salvini alla CoproB, la Regione Emilia-Romagna alza la voce sullo zucchero, comparto per il quale l'impegno di viale Aldo Moro "non inizia certo oggi". Ma oggi è l'occasione per ribadire, come fa l'assessore regionale all'Agricoltura Simona Caselli, che "interventi come la sugar tax o la plastic tax" sono misure indigeste in Emilia-Romagna: "Non vanno nella giusta direzione. Ribadiamo anzi la richiesta al Governo di non penalizzare un settore così importante, anche per l'economia regionale, condannandoci a un futuro da importatori, incomprensibile per un Paese leader nella produzione dolciaria di qualita' con marchi famosi nel mondo. E non è attraverso la tassa sullo zucchero che si fa educazione alimentare".

Per sostenere il settore la Regione è pronta a fare la sua parte: un anno fa ha stanziato un milione e 250.000 euro di fondi propri a favore del bieticolo-saccarifero "in difficoltà assegnando ai produttori agricoli un aiuto economico per ogni ettaro di superficie coltivata. Una misura di sostegno straordinaria proprio per salvaguardare un settore di grande rilevanza per l'agroalimentare dell'Emilia-Romagna, sia sotto il profilo economico, sia occupazionale, messo in crisi dalla cessazione del regime comunitario delle quote zucchero e dall'aggressiva politica dei prezzi praticata dalle piu' importanti imprese saccarifere dei Paesi nordeuropei. Per una coltura, la barbabietola, che oltretutto assicura notevoli vantaggi ambientali nell'ambito di una corretta rotazione colturale". Ebbene, dice oggi Caselli, quei fondi li "vogliamo aumentare, fino a un milione e mezzo". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento