Politica Via Galletta

Nuovo meet-up a San Lazzaro: i Parlamentari 5 Stelle incontrano i cittadini

"San Lazzaro in MoVimento", il neonato meet-up ha promosso l'incontro con gli eletti 5 Stelle che ieri hanno risposto alle domande dei cittadini

"200 giorni in Parlamento" il nome dato al meeting con il quale gli eletti 5 Stelle hanno incontrato e risposto alle domande dei cittadini.

Buon successo di pubblico nel centro Annalena Tonelli di via Galletta. A interlocuire con i sanlazzaresi il "professore", capogruppo al Senato, Nicola Morra, le bolognesi Micaela Montevecchi, senatrice, e Mara Mucci, onorevole, nonchè il giovanissimo deputato finalese Vittorio Ferraresi affiancati dal consigliere a Palazzo d'Accursio Bugani.

"Livello più basso di quanto pensavamo" è il verdetto del capogruppo Morra che per il suo ruolo si definisce "Cireneo", colui che porta la croce. E poi la spiegazione dell'art. 138 della Costituzione che i 5 Stelle difendono strenuamente, arrivando a salire sul tetto di Montecitorio e rimediando alcuni di giorni di sospensione per l'intemperanza. Un'illustrazione da insegnante, comprensibile per la platea, formata anche da non più giovanissimi, di quell'articolo che è la linea guida, ossia la linea da seguire per le modifiche della nostra Carta.

"Ci siamo costruiti la casetta 5 Stelle dentro Senato", ha dichiarato la senatrice Montevecchi "loro si aspettavano un'orda, invece oggi dai colleghi riceviamo riconoscimenti dentro le aule, anche se non in Tv".

Fare gruppo tra persone che non si conoscevano. Le difficoltà iniziali all'indomani delle elezioni politiche descritte dalla giovane deputata Mara Mucci, che non nega anche qualche discussione tra i neoletti. Rivela che parlamentari di altri schieramenti si lamentano della decretazione d'urgenza, prassi consolidata del Governo di larghe intese: "Un grande lavoro, ogni decreto arriva con centinaia di emendamenti e il Parlamento sembra abbia solo la funzione di ratifica". E la legge sul femminicidio, redatta senza ascoltare le associazioni che la contestano ritenendola svuotata.

25 anni, di Finale Emlia, Vittorio Ferraresi che naturalmente si è subito occupato di terremoto e ribadisce come il Pd, legato ai vecchi schemi, sia peggio del Pdl: "Siamo noi che chiediamo di portare avanti le loro stesse proposte", come nel caso della cosiddetta "mozione Giachetti", deputato PD, sul ritorno alla vecchia legge elettorale, infine votata solo dal Movimeno 5 Stelle e da Sel.

ELEZIONI COMUNALI A SAN LAZZARO. Si terranno in primavera le elezioni amministrative a San Lazzaro e il Movimento si presenterà con una propria lista. Il consigliere Bugani invita i presenti ad avvicinarsi al banchetto 5 Stelle per finanziare la campagna e le spese da affrontare in campagna elettorale anche per "fermare la colata di cemento, i 650 alloggi che il "gerarca" di San lazzaro (l'attuale sindaco Macciantelli - ndr) vuole realizzare" sulla strada per Ozzano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo meet-up a San Lazzaro: i Parlamentari 5 Stelle incontrano i cittadini

BolognaToday è in caricamento