Sabato, 12 Giugno 2021
Politica

Tensioni tra USB e Merola: mercoledì la resa dei conti

"A seguito degli attacchi continui, Merola ha ritenuto di non confermare l'accordo sulle relazioni sindacali con USB". Mercoledì convocazione della Commissione consiliare per discutere

Virginio Merola

In sciopero della fame l’Unione Sindacale di Base per tornare al tavolo delle trattative e battersi contro l'estromissione firmata dal Sindaco di Bologna.



Sentite le posizioni dell’USB, Bologna Today interpella l’Ufficio Stampa del Sindaco Merola in merito alla posizione nei confronti della protesta.
“A seguito degli attacchi continui, il sindaco Virginio Merola ha ritenuto di non confermare l’accordo sulle relazioni sindacali con USB“.

Rivedere gli accordi è prerogativa di ogni sindaco che si insedia e la legge stabilisce che i rappresentanti sindacali eletti si siedano ai tavoli di discussione, vale a dire svolgere attività sindacale è garantito a tutti i lavoratori all’interno dei luoghi di lavoro.

In pratica, l’Unione Sindacale di Base non ha più il ruolo di interlocutore sulle scelte riconosciuto invece agli altri soggetti sindacali.
Al quinto giorno di presidio e sciopero della fame in Piazza Re Enzo, USB ha annunciato ieri di aver ottenuto la convocazione della Commissione consiliare per discutere della disdetta del protocollo. Un’udienza conoscitiva che dovrebbe tenersi mercoledì pomeriggio.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tensioni tra USB e Merola: mercoledì la resa dei conti

BolognaToday è in caricamento