menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spot turismo Locride: "Al nord si rischia il Covid". Bonaccini: "Attrarre persone senza parlare male"

Il presidente deve piuttosto fronteggiare la ressa in alcune spiagge e locali della riviera ronagnola

Dice di non aver visto lo spot turistico della Locride ("al nord si rischia il Covid, qui no") ma ovviamente anche il presidente dell'Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, che proprio ieri ha lanciato insieme ai colleghi Veneto e Friuli una campagna di promozione in Germania per le coste adriatiche del nord, ha seguito la polemica sulle spiagge calabresi 'piu' sicure' di quelle settentrionali. E "sono tra chi pensa- sottolinea oggi, durante una conferenza stampa- che si dovrebbero attrarre le persone nella propria terra in virtu' delle proprie eccellenze, non perche' si parla male di qualcun altro. Noi- afferma poi Bonaccini- ieri abbiamo presentato le eccellenze della Romagna e non ci siamo permessi di parlar male di nessuno. C'è uno stile, ognuno usi quello che si dà".

Il presidente deve piuttosto fronteggiare la ressa in alcune spiagge e locali della riviera ronagnola: "Sul tema degli assembramenti invitiamo tutti a tenere comportamenti adeguati, poi c'è chi deve controllare", fa notare Bonaccini "mi auguro ovviamente che tutto vada per il meglio", conclude il presidente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

L'Oroscopo di marzo segno per segno: ecco cosa prevedono gli astri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento