Politica

Tasi, caos bollettini. Lega e FI: "Proroga per il pagamento della prima rata"

Non solo, i capogruppo richiedono anche di sospendere le sanzioni per ritardati pagamenti e di potenziare con aperture anche serali gli uffici comunali per dare l’opportunità ai cittadini di verificare l’esatto computo del tributo da versare

Lega Nord e Forza Italia scendono in campo dopo l'invio errato dei moduli per il pagamento della Tasi da parte del Comune. Con un ordine del giorno i capigruppo Manes Bernardini e Michele Facci chiedono al Sindaco di prorogare o sospendere il  pagamento prima rata. Non solo, viene anche richiesto di sospendere le sanzioni per ritardati pagamenti sino a fine anno; di potenziare da oggi con aperture anche serali compreso il sabato e la domenica gli uffici comunali per dare  l’opportunità  ai cittadini di verificare l’esatto computo del tributo da versare.

"Uno dei compiti primari della Pubblica Amministrazione - sottolineano i due consiglieri comunali - è quello di mettere il cittadino nelle condizioni di adempiere al meglio ad ogni incombenza di natura amministrativa e tributaria. Purtroppo, quello che sta accadendo con l'invio delle cartelle richiedenti il pagamento della tasi è tutto il contrario di quello che dovrebbe accadere in un percorso virtuoso tra PA e cittadini".

La denuncia dell'invio di circa 90mila bollettini "di cui il 30 percento presenterebbe errori contabili  - rimarcano i capogruppo - getta sconforto e preoccupazione nelle famiglie bolognesi che si trovano ad essere chiamati a pagare somme di cui non sanno se sarà confermata o meno da veridicità contabile. Errori che non sappiamo se commessi in eccesso o difetto a fronte dei quali l'amministrazionie comunale deve porre rimedio." Intollerabili - per i due esponenti di centrodestra - che una intera città sprofondi nel dubbio sul quantum richiesto per responsabilita imputabili non al cittadino ma alla pubblica amministrazione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tasi, caos bollettini. Lega e FI: "Proroga per il pagamento della prima rata"

BolognaToday è in caricamento