Budrio al ballottaggio, Quaglia: 'Nè Pierini, nè Mazzanti, scelgano gli elettori'

Tiziano Quaglia, che si era candidato con la lista Uniti Per Cambiare alla vigilia dal voto si rivolge ai suoi elettori: "Lasciamo quindi ai nostri elettori la decisione su chi sia meritevole ad assumere il ruolo di sindaco mentre noi ci apprestiamo a lottare in consiglio comunale"

Budrio verso il ballottaggio. Tiziano Quaglia, che si era candidato alle Amministrative di Budrio con la lista Uniti Per Cambiare a pochi giorni dal ballottaggio fra Giulio Pierini e Maurizio Mazzanti si rivolge agli elettori: “Libertà di voto per i nostri elettori e opposizione responsabile in consiglio comunale. E' questo il messaggio che posso dare, alla vigilia del ballottaggio di domenica. Ritengo, a seguito degli incontri avuti e dopo essermi confrontato con gli esponenti della coalizione Uniti Per Cambiare, che non vi siano elementi per appoggiare il candidato sindaco uscente, Giulio Pierini oppure Maurizio Mazzanti".

"L’impegno della lista Uniti Per Cambiare dall’interno del consiglio saranno i temi della sicurezza, raccolta differenziata, attenzione alle persone sole, ai giovani e al loro coinvolgimento in un progetto di avviamento al loro inserimento nella gestione del bene comune che è Budrio. Grande attenzione all’economia locale, al debito che graverà sulle generazioni future e al pericolo incombente della fusione dei Comuni, senza dimenticare il problema migranti la cui appartenenza allo SPRAR, che sembra orientata all’aumento della quantità percentuale di migranti da accogliere, ci costringerà ad ospitare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Lasciamo quindi ai nostri elettori la decisione su chi sia meritevole ad assumere il ruolo di sindaco mentre noi ci apprestiamo a lottare in consiglio comunale, dove in qualità di consigliere, con l’aiuto dei componenti la coalizione, eserciterò il ruolo di controllo e valuterò dall’opposizione, provvedimento per provvedimento, cosa sia meglio fare per Budrio.
Tiziano Quaglia, Candidato sindaco lista Uniti per Cambiare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Matrimonio Elettra Lamborghini: tutti i dettagli della cerimonia a poche ore dal 'si'

  • Matrimonio da favola per Elettra Lamborghini: gli abiti da sposa, la torta e i fuochi d'artificio / LE FOTO

  • Pianoro, morto il 17enne coinvolto nell'incidente auto-moto

  • Le sagre di ottobre da non perdere a Bologna e provincia

  • Covid, il giro di vite anti-contagio di Merola: mascherina obbligatoria nel weekend

  • Tari: come e quando pagarla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento