Versius, "robot che rivoluziona la microchirurgia"

Presentato a Bologna nella Experience Room di Zaccanti S.p.A.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Arriva, con una presentazione ufficiale che consentirà ai chirurghi di testarne per la prima volta le potenzialità dal vivo il robot Versius, una novità rivoluzionaria destinata a modificare e rendere più agevole l’esecuzione di interventi in laparoscopia e chirurgia mininvasiva che verrà sperimentata a Bologna, nel neonato spazio Zaccanti Experience Innovation, dal 16 settembre 2020. “Siamo particolarmente fieri di poter offrire ai chirurghi del nostro Paese la possibilità di conoscere e sperimentare Versius - commenta Salvatore Bocchetti, Amministratore Delegato di Zaccanti S.p.A. -. Le potenzialità di questa piattaforma robotica modulare sono davvero moltissime caratterizzandola come strumento indispensabile nelle sale operatorie in un’ottica di miglioramento e perfezionamento delle prassi di microchirurgia”. Versius è un robot composto da quattro bracci robotizzati - dotati di articolazioni flessibili che ne rendono il movimento del tutto simile a quello del braccio umano - collegate a un’unità mobile costituita da un pannello di controllo, uno schermo in 3D e due joystick dai quali opera il chirurgo. “Per consentire al maggior numero di professionisti del settore della salute di provare Versius - riprende Bocchetti - abbiamo allestito una Experience Room all’interno della nostra azienda, nell’ambito del progetto Zaccanti Experience Innovation. Si tratta di un’area nella quale i chirurghi, affiancati da un team di esperti, potranno sperimentare le potenzialità del robot e, contestualmente conoscere anche altre novità dell’ingegneria e della robotica del settore biomedicale”. Fondata oltre 65 anni fa da Silvio Franco Zaccanti, cui è succeduto il figlio Carlo Zaccanti, oggi l’azienda fa parte del Gruppo Bocchetti, e rappresenta uno dei più importanti player a livello nazionale circa la progettazione di soluzioni per sale operatorie integrate di ultima generazione. “Il nostro impegno - conclude Salvatore Bocchetti - è orientato alla salute dei cittadini: pensando a questo da più di mezzo secolo offriamo le tecnologie più all’avanguardia, quelle cioè in grado di rendere sempre più sicure e performanti tutte le prassi necessarie al mantenimento della salute delle persone”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento