rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Salute San Lazzaro di Savena / Via della Repubblica, 11

Anche San Lazzaro inaugura il Cau attivo 24 ore su 24: ecco come funziona

Il Centro assistenza urgenza per gestire i casi meno gravi al posto del Pronto Soccorso. Inaugurati anche i nuovi ambulatori odontoiatrici

QUI PER ISCRIVERSI AL CANALE WHATSAPP DI BOLOGNATODAY

Taglio del nastro per l’inizio delle attività di un nuovo Centro assistenza urgenza anche a San Lazzaro di Savena. La nuova struttura sanitaria sarà ospitata dentro la Casa della comunità in via della Repubblica 11 che fino a oggi ha ospitato il Punto Prelievi, e fornirà assistenza di prossimità ai pazienti per occuparsi dei casi meno gravi al posto dei Pronto soccorso sanitari.

Aperto 24 ore su 24 tutta settimana

Il Cau è aperto 24 ore su 24 dal lunedì alla domenica e negli ambulatori i pazienti possono trovare medici di Assistenza primaria e infermieri per prendere in carico le patologie urgenti a bassa intensità (codice bianco e verde) come mal di testa, problemi gastro-intestinali, disturbi alla vista, dolori e traumi non gravi. Durante il giorno è prevista la presenza di due medici, un infermiere e un operatore socio sanitario, mentre durante la notte l’attività viene garantita da un medico e un infermiere.

Cau, cosa dicono i dati sugli accessi

L'ampliamento della struttura e il Punto Prelievi

Ai locali si accede attraverso l’accettazione, dove l’infermiere effettua la prima intervista e la valutazione del caso. La struttura è fornita anche di due ambulatori, uno spazio per l’osservazione dei pazienti e un locale dedicato alla strumentazione sanitaria con la tecnologia di analisi di laboratorio in loco (Poct), oltre alla sala di attesa dedicata. Una volta terminati i lavori di ampliamento della struttura, attualmente in corso nell’ambito dei finanziamenti Pnrr, il Cau sarà collocato al piano terra della nuova ala dell’edificio, a lato dell’ingresso principale. Il Punto Prelievi della Casa di Comunità resta a San Lazzaro di Savena ospitato, a partire dai primi di maggio, dalla struttura Officine SanLab (Via Emilia 253), messa a disposizione dal Comune: sede non distante dalla precedente, di facile accesso e con un’ampia area di parcheggio fruibile dall’utenza.

I nuovi ambulatori odontoiatrici

In occasione dell’inaugurazione del Cau, il Direttore generale dell’Azienda USL di Bologna Paolo Bordon, il Direttore del Distretto Savena Idice Michele Baccarini, la Sindaca e l’Assessore alle Politiche per la Salute della Regione Emilia-Romagna faranno inoltre visita, insieme alla Direttrice del Dipartimento delle Chirurgie Specialistiche dell’Azienda USL di Bologna Annamaria Baietti, ai nuovi ambulatori odontoiatrici, completamente ristrutturati e rinnovati. Dopo circa 2 mesi di lavori finalizzati alla riqualificazione dei locali, i 3 ambulatori odontoiatrici – le cui attività erano state temporaneamente spostate sul poliambulatorio di Pianoro e sugli ambulatori degli ospedali Bellaria e  Maggiore - tornano nella loro sede originaria, dotati di 3 poltrone di ultima generazione e altrettante apparecchiature tecnologicamente avanzate, in grado di migliorare sensibilmente la qualità delle prestazioni offerte ai cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche San Lazzaro inaugura il Cau attivo 24 ore su 24: ecco come funziona

BolognaToday è in caricamento