rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Salute Via Altura

La vicenda del centro ‘Il BeNe’ finisce in Parlamento: “Tuteliamo i pazienti”

La senatrice della Lega Elena Murelli ha presentato un’interrogazione indirizzata ai ministri della Salute e delle Politiche Sociali Orazio Schillaci e Marina Calderone

Continua a far parlare la vicenda ‘Il BeNe’: il centro dell’ospedale Bellaria per la diagnosi e la cura delle sindromi e delle malattie neurologiche rischia la chiusura per il pensionamento del dottor Fabrizio Salvi, responsabile della struttura. Nonostante le rassicurazioni del direttore generale dell’Ausl di Bologna Paolo Bordon e dell’assessore alle Politiche per la salute della regione Emilia-Romagna Raffaele Donini, la questione è finita dritta in Parlamento.

La senatrice della Lega Elena Murelli ha infatti presentato un’interrogazione scritta ai ministri Schillaci (Salute) e Calderone (Politiche Sociali): “Il centro BeNe – Bellaria Neuroscienze di Bologna, struttura autorizzata per la diagnosi e la cura delle sindromi riconosciute come malattie neurologiche rare e neuroimmuni – rischia la chiusura poiché il responsabile del servizio va in pensione e non è ancora stato sostituito. Il reparto – scrive Murelli in una nota – ha in cura circa duemila persone affette da malattie molto gravi come la SLA, la sclerosi multipla, il Morbo di Behchet. La normativa attuale permetterebbe all’Azienda AUSL di trattenere il dirigente per i prossimi 36 mesi, arco di tempo sufficiente per consentire l’affiancamento di un neurologo destinato a rilevare la direzione e la guida del centro, evitando interruzioni. Sono certa che i ministri Schillaci e Calderone adotteranno tutte le iniziative necessarie al fine di consentire l’operatività del centro – conclude la capogruppo in commissione Affari sociali di Palazzo Madama – di non disperdere un reparto di assoluta eccellenza e garantire la tutela del diritto alla salute di tutti i pazienti in cura presso il reparto”.

Ospedale Bellaria, centro 'Il BeNe' a rischio chiusura. I pazienti si mobilitano | VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La vicenda del centro ‘Il BeNe’ finisce in Parlamento: “Tuteliamo i pazienti”

BolognaToday è in caricamento