rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Salute

Le malattie del cuore uccidono: anche a Bologna la clinica mobile per il tour informativo Ausl

Le tappe sotto le Torri per informare sul rischio

Tornano nelle piazze dell'Emilia-Romagna le cliniche mobili delle Ausl per la prevenzione cardiologica, con test gratuiti e consigli dei professionisti per limitare i rischi per la salute. "Tieni in forma il tuo cuore" prevede quest'anno 11 appuntamenti nei fine settimana che vanno dal 9 settembre, sabato prossimo, fino al 21 ottobre. Sabato 30 tocca a Bologna, mentre l'8 a Imola, l'1 a Piacenza, il 7 a Parma. Si comincia a Ferrara, mentre il giorno successivo i professionisti sanitari saranno a disposizione dei cittadini di Cesena. Domenica 17 settembre l'iniziativa farà tappa a Forli, prima del doppio appuntamento del 23 e 24 settembre rispettivamente a Modena e Reggio Emilia. Il 15 ottobre appuntamento a Rimini. L'iniziativa si conclude facendo tappa a Ravenna il 21 ottobre. "Il valore principale dell'iniziativa è quello di ricordare l'importanza della valutazione del rischio cardiovascolare individuale e della sua prevenzione", spiega l'assessore regionale alle Politiche per la salute Raffaele Donini.

Trapianti, il cuore viaggia a tempo record: un'ora da Trento a Bologna con l'elicottero del 118

"Grazie all'esperienza maturata nel corso degli anni- aggiunge Donini- ci siamo resi conto che mettere letteralmente in piazza questi temi permette di raggiungere persone che altrimenti trascurerebbero la loro salute. Il successo riscontrato poi dalle attività informative che promuovono la cultura della prevenzione ci conferma di aver intrapreso una scelta giusta". Le malattie del sistema cardiovascolare, come ricorda la Regione, sono la prima causa di morte in Emilia-Romagna e provocano circa 16.000 decessi all'anno. Uno dei fattori di rischio più comuni è l'ipertensione, della quale soffre circa un terzo della popolazione. Seguono le cardiopatiche ischemiche che colpiscono mediamente 65.000 persone, mentre soffrono di scompenso cardiaco circa 20.000 persone. Il 2% della popolazione soffre di fibrillazione atriale asintomatica. Lo scorso anno "Tieni in forma il tuo cuore" ha coinvolto 6.484 cittadini, con 1.592 screening per la prevenzione cardiovascolare e 1.222 per fibrillazione atriale. I colloqui informativi sugli stili di vita sani sono stati 2.875, accompagnati da 795 attività di formazione e consulenza su temi quali le manovre di rianimazione cardiopolmonare, il massaggio cardiaco e l'utilizzo del defibrillatore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le malattie del cuore uccidono: anche a Bologna la clinica mobile per il tour informativo Ausl

BolognaToday è in caricamento