menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meningite, un altro caso al Sant'Orsola: "Salvata una bimba di 10 mesi"

A parlare Marcello Lanari, direttore della Pediatria d’urgenza e del Pronto soccorso pediatrico: "Salva grazie all'intervento tempestivo: quando è arrivata al PS aveva febbre alta e si trovava in uno stato di assopimento comatoso"

Un bimbo di due anni è deceduto per una meningite fulminante in ospedale nella notte fra venerdì e sabato, al Maggiore. Più fortunata una bambina di soli 10 mesi arrivata al pronto soccorso pediatrico del Policlinico Sant'Orsola a ottobre e dimessa qualche giorno fa dopo terapie e interventi chirurgici che le hanno salvato la vita. 

A parlare delle condizioni della bambina Marcello Lanari, direttore della Pediatria d’urgenza e del Pronto soccorso pediatrico del Sant'Orsola, lo specialista che insieme al suo team ha curato la piccola fino alle dimissioni della scorsa settimana: «La vicenda fortunatamente è finita bene. Oltre alla febbre alta quando è arrivata qui era in uno stato di assopimento quasi comatoso ed era inappetente: sintomi che conducono appunto alla meningite. Era in pericolo di vita e ci sono voluti mesi di cure, oltre a un intervento chirurgico, per salvarla». 

Dunque i sintomi del batterio sono quelli descritti? «Febbre alta, anche aspecifica, stato di inappetenza e assopimento, spesso sulla nuca compaiono anche delle petecchie, delle piccole macchie cutanee». Come precisa Lanari, per ogni ceppo di meningite esiste un vaccino e gli step del piano vaccinale implicano 3 dosi dell’anti Haemophilo tipo B nei primi 12 mesi di vita, e più precisamente al terzo al quinto e all’undicesimo mese. 

L'immunologo: "Il vaccino è la strada maestra per prevenire"

Il bimbo deceduto al Maggiore non era vaccinato: il piccolo infatti risultava positivo a tutte le vaccinazioni eccetto quella contro il meningococco B, che non è di fatto obbligatoria. E la sua infezione è stata causata proprio da un ceppo del meningococco di tipo B. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento