Covid, test sierologici e tampone: come e dove farli a Bologna

Chi deve farlo, come accedere e come avere il risultato

Le persone che rientrano da Croazia, Malta, Spagna, Grecia, Bulgaria, Romania e Paesi extra Schengen, i residenti nel territorio dell'AUSL di Bologna che rientrano dalla Sardegna, gli operatori del mondo della scuola, i giovani dai 18 ai 40 anni e i cittadini che vogliono sottoporsi al test: ecco dove sottoporsi ai test sierologici o ai tamponi per rilevare l'eventuale contagio da covid. 

E' necessario prenotarsi sul sito del dipartimento salute pubblica dell'Ausl Bologna. Chi rientra dall'estero, è tenuto, ai sensi delle norme nazionali e regionali, alla segnalazione al Dipartimento di Sanità Pubblica, preferibilmente compilando un modulo. In caso di insorgenza dei sintomi da covid (febbre, tosse, difficoltà respiratorie) è obbligatorio segnalarlo via mail alla propria Azienda Ausl di competenza.

Ecco i primi tamponi in aeroporto: "La sfida è convivere con il virus in sicurezza" | VIDEO 

Se non si hanno sintomi COVID-19 durante l'eventuale periodo di sorveglianza è consentito spostarsi in un'altra abitazione, diversa da quella precedentemente indicata all'Azienda USL competente. In tal caso il periodo di isolamento e sorveglianza di 14 giorni ricomincia dalla data dello spostamento ed è necessario trasmettere via mail all’Azienda Ausl di competenza una dichiarazione con l’indicazione dell’itinerario che si intende effettuare e l'indirizzo dell'abitazione o dimora dove verrà svolto l'isolamento. 

In autostazione tamponi e sierologici: tutte le informazioni | VIDEO

Per ulteriori dubbi o necessità specifiche, si può fare riferimento alla mail  infocovid19@ausl.bologna.it.

Persone che rientrano da Croazia, Malta, Spagna, Grecia

Chiunque rientri dai Paesi sopra elencati deve segnalarsi e richiedere la somministrazione del tampone da effettuare entro 48. Può farlo collegandosi al link sotto. Chi dispone del Fascicolo Sanitario Elettronico della Regione Emilia-Romagna, riceverà l’esito entro 48 ore. In ogni caso il referto sarà disponibile su questo sito nella sezione Referti online inserendo il codice rilasciato al momento dell’esame. Durante l’attesa del referto, l’interessato non è tenuto all’isolamento in casa ma è invitato a rispettare in maniera stringente le norme sull’uso della mascherina, l’igiene delle mani e il distanziamento ed evitare contatti non necessari. In caso di esito positivo sarà contattato dal Dipartimento di Sanità Pubblica che fornirà indicazioni precise.

Bulgaria, Romania e Paesi extra Schengen

Chiunque rientri dai Paesi sopra elencati deve segnalarsi attraverso il modulo di segnalazione ed è tenuto all’isolamento a casa per 14 giorni. Sarà contattato dal Dipartimento di Sanità Pubblica per essere sottoposto a due tamponi durante il periodo di isolamento.

Residenti nel territorio dell'AUSL di Bologna che rientrano dalla Sardegna

Sono invitati a richiedere la somministrazione del tampone utilizzando il link per i rientri dall’estero. Il referto verrà consegnato secondo le stesse modalità dei casi precedenti.

Operatori del mondo della scuola

Gli operatori scolastici il cui medico di famiglia ha aderito allo screening potranno semplicemente contattare il proprio medico e sottoporsi al test sierologico rapido. Tutti gli altri potranno prenotare un test al link sotto, compatibilmente con le disponibilità in costante ampliamento. In caso di positività al test sarà proposto un tampone sul posto. Il test è su base volontaria.

Giovani dai 18 ai 40 anni

Durante il mese di settembre sarà avviata una campagna di screening rivolta alla popolazione bolognese nella quale saranno campionate circa 5000 persone in 11 comuni. Gli interessati, residenti nei comuni individuati e di età compresa tra 18 e 40 anni, potranno prenotare il test sierologico rapido utilizzando il link sotto. L’adesione è importantissima perché consentirà di capire con precisione come si sta diffondendo il contagio e di conseguenza consentirà di prendere le misure di protezione più adeguate per tutta la comunità dell’area metropolitana.

Dove 

Al momento i tamponi si effettuano all’aeroporto Marconi, in autostazione, in via Boldrini 2.  I test sierologici in Autostazione e alla Casa della Salute di Vergato.

Il costo

Test e tampone sono gratuiti per tutte le persone che hanno i requisiti indicati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

Torna su
BolognaToday è in caricamento