rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Salute

Inviati altri 20mila sms per invitare ad effettuare la quarta dose anti covid

I vaccinati con dose booster hanno il 68% in meno di rischio di contrarre il covid e il 91% di rischio in meno di contrarre il covid in modo severo

Inviati oggi, venerdì 10 giugno, altri 20mila sms per invitare i soggetti tra i 60-79enni fragili o immunodepressi e gli over80 a prenotare la quarta dose di vaccino anticovid tramite tutti i canali cup (comprese le farmacie), oppure a rivolgersi al proprio medico di Medicina generale per concordare la vaccinazione.

Dalle ultime evidenze scientifiche dell'ISS risulta che i vaccinati con dose booster abbiano il 68% in meno di rischio di contrarre il covid e il 91% di rischio in meno di contrarre il covid in modo severo e dunque di ospedalizzazione. A fronte di tali dati l'Azienda USL ricorda in particolare ai soggetti immunocompromessi e ai soggetti estremamente vulnerabili al covid-19 per età e/o fragilità, così come a tutti i cittadini, l'importanza e l'efficacia del completamento del ciclo vaccinale attraverso la somministrazione del booster.

Vaccinazioni 

Al 6 giugno sono 2.229.551, in totale, le vaccinazioni somministrate negli hub e nei punti vaccinali dell’Azienda Usl di Bologna.

Si ricorda che l’aggiornamento del dato relativo alle vaccinazioni, viene rilevato e diffuso due volte alla settimana, nelle giornate di martedì e venerdì. Nelle stesse giornate di martedì e venerdì verrà aggiornato anche il report online che contiene informazioni e dettagli sulle coperture vaccinali anche nei singoli comuni dell’area bolognese.

Covid Emilia-Romagna, il bollettino del 10 giugno 2022: tutti i dati

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inviati altri 20mila sms per invitare ad effettuare la quarta dose anti covid

BolognaToday è in caricamento