menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centri estivi, da domani si possono presentare le domande

Per l'estate 2019 le famiglie "potranno scegliere tra opportunità rivolte alle fasce di età 3-6 anni (24 centri), 6-11 anni (24 centri), 11-14 anni (quattro centri, a cui si aggiungono i 10 Istituti comprensivi del progetto 'Scuole aperte') e altre fasce di eta' fra 3-14 anni (11 centri)

Al via, a Bologna, le iscrizioni ai centri estivi 2019. Da domani, fa infatti sapere il Comune, sarà possibile "presentare domanda ai 63 centri estivi cittadini gestiti da 25 gestori, in raccordo con l'Istituzione educazione scuola 'Giovanni Sedioli'" dell'amministrazione.

Per l'estate 2019, dettaglia Palazzo D'Accursio, le famiglie "potranno scegliere tra diverse opportunita' rivolte alle fasce di eta' 3-6 anni (24 centri), 6-11 anni (24 centri), 11-14 anni (quattro centri, a cui si aggiungono i 10 Istituti comprensivi del progetto 'Scuole aperte') e altre fasce di eta' fra 3-14 anni (11 centri). Per consentire una corretta programmazione dei servizi, le iscrizioni "dovranno essere fatte entro venerdi' 7 giugno, termine che riguarda anche le iscrizioni che necessitano dell'assegnazione di risorse o servizi aggiuntivi da parte del Comune".

Due le modalita' con cui ci si puo' iscrivere: online, utilizzando il portale 'Scuole on line' del Comune, accedendo con le credenziali Federa-Spid, oppure direttamente dal gestore del centro d'interesse, che effettuera' l'iscrizione con le famiglie direttamente nel portale web dedicato ai centri estivi 2019".
Questa modalita', precisa l'amministrazione, "consentira' di fornire informazioni puntuali sulle attivita' programmate e di richiedere gia' all'utente la documentazione necessaria, vale a dire un documento di identita' e il codice fiscale del bambino da iscrivere".

Il gestore procedera' con le ammissioni al proprio centro "in relazione ai posti disponibili, secondo l'ordine cronologico di presentazione delle domande, con precedenza per i bambini disabili". Se dopo il 7 giugno ci saranno ancora posti disponibili, i singoli gestori "potranno accettare ulteriori iscrizioni". Ed e' sempre ai gestori che ci si dovra' rivolgere per qualsiasi informazione, contattandoli agli indirizzi riportati nell'Elenco centri estivi.

(Dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Superenalotto, la dea bendata bacia Vergato: centrato un '5'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento