rotate-mobile
Scuola

Scuola, 3 milioni e mezzo per l’accompagnamento scolastico di alunni e alunne disabili

Il provvedimento, nell'ambito del diritto allo studio, è stato oggetto di una delibera proposta dall’assessore alla Scuola Daniele Ara e approvata dalla Giunta

Il Comune di Bologna stanzia 3 milioni e 482mila euro per il servizio di accompagnamento scolastico per bambini e bambine, ragazzi e ragazze con disabilità, per il quinquennio 2022-2027. Il provvedimento, nell'ambito del diritto allo studio, è stato oggetto di una delibera proposta dall’assessore alla Scuola Daniele Ara e approvata dalla Giunta.

Il bando per il rinnovo dell’affidamento del servizio sarà pubblicato dopo l’approvazione definitiva del provvedimento in Consiglio comunale.

I numeri del servizio

Il servizio di accompagnamento casa-scuola e ritorno è utilizzato ogni anno da circa 130 bambini e bambine con disabilità e comprende anche gli eventuali spostamenti verso i luoghi presso cui essi svolgono terapie e attività previste dal Piano Educativo Individuale, nel caso in cui queste si debbano organizzare necessariamente in un orario coincidente con quello scolastico. La richiesta viene fatta, in accordo con la famiglia, dal servizio di neuropsichiatria infantile e il servizio viene svolto con mezzi dedicati.

La gara per l’individuazione del gestore del servizio seguirà il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa. Inoltre, in applicazione del Protocollo appalti, al fine di garantire la stabilità occupazionale dei lavoratori attualmente impiegati nel servizio, nella procedura di gara si prevede l'inserimento della clausola sociale, compatibilmente con la normativa vigente, a condizione che il numero e la qualifica dei lavoratori siano armonizzabili con l'organizzazione prescelta dall'impresa subentrante.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, 3 milioni e mezzo per l’accompagnamento scolastico di alunni e alunne disabili

BolognaToday è in caricamento