Il 2020 è un anno 'bisestile': ma cosa significa?

Il prossimo sarà il 2024...

Il 2020 è un anno bisestile. Cosa significa? Che dura 366 giorni e non 365! Ma come è possibile?

Un anno bisestile è un anno solare in cui avviene l'intercalazione di un giorno 'aggiuntivo': una cosa utilizzata in quasi tutti i calendari, come quello giuliano e gregoriano, al fine di evitare lo 'slittamento' delle stagioni. In parole povere, ogni 128 anni per il calendario giuliano, e ogni 3323 anni per il gregoriano, si accumula un giorno in più di ritardo rispetto all'evento astronomico.

Per correggere questo slittamento, agli anni di 365 giorni ogni 4 anni si intercalano gli anni 'bisestili' di 366 giorni. E il giorno in più viene inserito a febbraio, che da sempre è il mese più corto dell'anno.

Il prossimo anno bisestile sarà il 2024.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus, due nuovi casi a Modena e uno a Piacenza. In Emilia-Romagna 26 in totale. Venturi: "Proporremo nostra metodica alle altre Regioni"

  • Coronavirus, il sindacato scuola: "Sospendere attività fino all'8 marzo"

  • Coronavirus: riminese ricoverato, aveva volato dal Marconi. Positivo anche un altro passeggero dello stesso volo

Torna su
BolognaToday è in caricamento