rotate-mobile
social

"Il più grande pasticcere" d'Italia apre a Palazzo Fava

Il giovane pasticcere è noto per aver vinto il talent in onda sulla Rai

Il grande giorno è arrivato: Sebastiano Caridi e il socio Giorgio hanno inaugurato una 'dolce' sede a Palazzo Fava. Un progetto importante, che prende il posto del Caffè Letterario del museo, con accesso diretto da strada, dehors sotto i portici e  posti a sedere, aperto dalla mattina alla sera. E da domani, 24 ottobre, l'attività apre al pubblico. 

Chi è Sebastiano Caridi

Sebastiano Caridi è un pasticcere, classe 1988, che vive a Faenza. Figlio d'arte: cresciuto nel laboratorio del papà a Reggio Calabria, dove è nota la pasticceria Caridi, ha continuato le orme di famiglia all'accademia di Brescia di  Cast Alimenti. Nella cittadina romagnola, invece, è arrivato per imparare l’arte di Stefano Laghi, a bottega da uno dei più apprezzati maestri cioccolatieri italiani.

Dalla lunga esperienza ha affinato arte e tecnica, sposando il cioccolato in tutte le sue forme, ed è ormai noto in Italia grazie alla partecipazione , nel 2015,  al talent 'Il più grande pasticcere' in onda sulla Rai, dove la giuria era composta da maestri Luigi Biasetto, Roberto Rinaldini e Leonardo Di Carlo. 

Un talent dove emersero tutte le sue doti, tanto che salì sul podio con la torta che oggi è un must: fatta di mandorle, arance e pistacchi , in omaggio alla sua Calabria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il più grande pasticcere" d'Italia apre a Palazzo Fava

BolognaToday è in caricamento