Smarrisce carta d'identità per ritirare la pensione e i Carabinieri le fanno la spesa

Ad assistere la donna i militari della stazione Navile

Non trovava più la carta di identità e ha chiamato i Carabinieri, che oltre ad aiutarla le hanno fatto la spesa. A prendersi cura della signora Luciana, 86 anni, che non riusciva a trovare il documento da esibire obbligatoriamente per ritirare la pensione, sono stati i militari della stazione Navile a pochi giorni dal Ponte di Ognissanti.

La donna avrebbe smarrito, o forse le sarebbero stati rubati probabilmente sul bus, i documenti, e senza soldi non poteva muoversi.

I Carabinieri l'hanno così assistita in tutto, facendole la spesa, accompagnandola all'anagrafe e poi alle Poste a ritirare la sua pensione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

Torna su
BolognaToday è in caricamento