rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
social

Cambia l'esame della patente: un bolognese su quattro bocciato, gli errori più comuni

Le regole del nuovo quiz. In assoluto i candidati vanno in tilt per la domanda sul divieto di fermata, seguono limiti di velocità e corsie urbane

Più di un candidato bolognese su quattro all'esame di guida teorico nono riesce a superare la prova teorica. Lo riporta Forlìtoday, che cita Autoscout24, spiegando che "il dato degli idonei nella regione si  ferma al 73% (il 27% non lo è)" mentre in provincia di Bologna il 27,9 pr cento dei candidati viene fermato dal quiz a risposta multipla.

Tra le province, la  percentuale più alta di bocciati alla teoria si registra a Rimini (31,7%). Seguono Piacenza (29,8%),  Ravenna (28,1%), Ferrara (26,7%), Forlì-Cesena e Reggio Emilia (entrambe con 25,7%),  Modena (25%) e Parma (24,2%).  

Dal 20 dicembre 2021 cambia il quiz: tutte le info

Il 9 dicembre 2021 è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero delle Infrastrutture e  della Mobilità Sostenibili, che riporta alcune modifiche importanti per il conseguimento della patente  A1, A2, A, B1, B e BE. 

La novità contenuta nel decreto scatta dal 20 dicembre: cambia la modalità di svolgimento della prova teorica, con il nuovo esame che  sarà ridotto: si passerà da 40 a 30 domande da svolgere in un tempo massimo di 20 minuti (adesso sono  30 minuti) e fino a tre errori (attualmente sono 4). Per il numero di errori consentiti al fine di superare  l’esame si manterrà sempre il rapporto del 10% rispetto ai quiz. 

tabella errori esame di guida-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambia l'esame della patente: un bolognese su quattro bocciato, gli errori più comuni

BolognaToday è in caricamento