Coronavirus, striscione fuori dal Sant'Orsola: "Onore a medici e infermieri"

Qualcuno ha affisso il lungo striscione fuori da uno degli ingressi del Policlinico

"Oggi più che mai fieri di voi, onore a medici e infermieri" è la scritta che campeggia su uno striscione affisso fuori dall'ospedale Sant'Orsola. Un messaggio di solidarietà e vicinanza a tutto il personale medico, e non, del Policlinico impegnato, oltre ad affrontare le quotidiane emergenze, anche con il dilagare del Coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo striscione, firmato 'Since '89', è stato collocato all'ingresso dell'ospedale, in via Massarenti.  A voler dimostrare riconoscenza verso il personale sanitario di tutta la città anche l'attività Fattoria di Masaniello, la pizzeria etica del Pilastro, che ha lanciato per loro l'iniziativa delle pizze sospese.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Matrimonio Elettra Lamborghini: tutti i dettagli della cerimonia a poche ore dal 'si'

  • Matrimonio da favola per Elettra Lamborghini: gli abiti da sposa, la torta e i fuochi d'artificio / LE FOTO

  • Pianoro, morto il 17enne coinvolto nell'incidente auto-moto

  • Coronavirus, altri 4 studenti positivi in 4 scuole: 78 in quarantena

  • Le sagre di ottobre da non perdere a Bologna e provincia

  • Covid, il giro di vite anti-contagio di Merola: mascherina obbligatoria nel weekend

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento