social

Notte di San Lorenzo: i sei posti migliori per osservare le stelle cadenti a Bologna

E' necessario puntare lo sguardo a a Nord-Est...

Il 10 agosto è tradizione osservare le stelle cadenti, ma lo spettacolo nel cielo si potrà osservare bene tra la notte dell'11 e del 12 agosto: momento in cui è previsto il massimo numero di meteore. Dove guardare? E' necessario rivolgere il naso all'insù verso il quadrante Nord-Est, in direzione della costellazione di Perseo.

Dove osservare le stelle a Bologna?

Ovviamente basta cercare un luogo poco luminoso, quindi un po' distante dalla città . I nostri consigli: 

  1. Parco dei Gessi e Calanchi dell'Abbadessa: è un parco che si sviluppa sulle prime pendici della collina bolognese, tra i comuni di  Bologna, San Lazzaro di Savena, Ozzano dell'Emilia e Pianoro, ad altitudini comprese fra 70 e 400 m s.l.m. Ogni angolo è adatto per fermarsi ad osservare il cielo, in una notte d'estate.
  2. Parco Cavaioni: è uno dei parchi più estesi della collina bolognese. Comprende vaste zone a bosco, prati e coltivi e nel ‘700 era un grande podere agricolo e ancora oggi mantiene molte delle sue caratteristiche strutturali di paesaggio agrario
  3. Villa Chigi: è un parco con una superficie di quasi 28 ettari e si estende sui primi rilievi collinari immediatamente fuori Porta San Mamolo, situato a ridosso dell'abitato urbano. Parte del parco è adibita a terreni agricoli e, recentemente, al pascolo
  4. Lido di Casalecchio: fronte al Parco della Chiusa c'è il Lido di Casalecchio, raggiungibile dal centro della cittadina con una passeggiata ciclabile panoramica sulla Chiusa e sul fiume
  5. Villa Spada: una distesa di verde che si estende per circa 6 ettari all’estremità della stretta dorsale tra il rio Meloncello e il Ravone, a ridosso della città dove ammirare non solo l'eclissi di luna, ma anche uno splendido panorama sulla città
  6. Colle di Barbiano: si tratta di una vasta area panoramica vicinissima al centro di Bologna, vicino al bivio di San Vittore che conduce al Monte S.Vittore. Punto del Sentiero Cai 902.

Notte di San Lorenzo e dintorni. Osservatori, trekking, fuochi d'artificio: tanti modi per festeggiare le stelle cadenti 

Stelle cadenti e pianeti, perchè queste serate sono magiche 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di San Lorenzo: i sei posti migliori per osservare le stelle cadenti a Bologna

BolognaToday è in caricamento