Eremo di Ronzano ed Eramo di Tizzano: dove rilassarsi a 2 passi dalla città

Dove è possibile immergersi nel silenzio e nella natura, lontani dal caos

Le vacanze sono ormai finite ma le belle giornate continuano, e se volete rilassarvi ancora un pò, poco lontano da Bologna ci sono due splendidi Eremi: quello di Ronzano e quello di Tizzano. Luoghi unici nel loro genere, dove poter trascorrere qualche ora immersi nella natura e nel silenzio, godendo del verde circostante.

Eremo di Ronzano

In via di Gaibola, si erge l'Eremo di Ronzano, a soli due chilometri dal centro di Bologna. Collocato sul colle, è immerso nel verde e circondao da querce, castagni e cipressi. Un luogo dove potersi rilassare a pochissima distanza dalla città, e da dove parte il sentiero Cai 904, che arriva fino a Villa Ghigi.

Nel mezzo della piazza esterna sono riportate su una lapide anche le parole di Giusuè Carducci: “Il colle di Ronzano spiccandosi dai contrafforti dell'Appennino quasi a vedetta “del dolce piano che da Vercelli a Marcabò dichina,pare designato dalla natura per osservatorio meteorologico agli intelletti curiosi di essa o per rifugio agli spiriti che nei silenzi d'un grande aspetto di terra e di cielo cercano l'ideale e trovano forse il riposo”.

Eremo di Tizzano

In via di Tizzano a Casalecchio di Reno c'è l'Eremo di Tizzano, una chiesa considerata tra i monumenti più importanti del territorio. I lavori dell'opera, dedicata a San Benedetto, partirono nel 1655 e terminarono nel 1741.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un luogo dal quale è possibile ammirare la pianura bolognese, e se non c'è nebbia, si può scorgere anche il Monte Mario a Badolo. Certo, bisogna salire un pochino, ma la vista ripagherà di tutto lo sforzo. 

Un faro in montagna? Esiste a Gaggio Montano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come asciugare i vestiti quando fa freddo evitando quello strano odore di umido

  • Bollettino Covid, +1.413 casi in regione e 15 morti. Salgono i ricoveri

  • Coronavirus, il piano della Regione Emilia-Romagna: "Intanto isolare famiglie con positivi"

  • Bollettino Covid, boom contagi: +1.180 casi in regione, +348 a Bologna. Altri 10 morti

  • Crollo in via del Borgo: morto al Maggiore lo studente travolto dalle macerie

  • E' nata la figlia di Gianluca Vacchi: ecco come si chiama. Tenera foto sui social

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento