social

Ponte di Ognissanti: la ricetta dei tradizionali biscotti 'Fave dei Morti'

Scopriamo insieme questa facile e veloce ricetta, tipica di questo periodo

Foto generica / Pixabay

Per le ricorrenze del 1 e 2 novembre, per molti è tradizione preparare le Fave dei Morti, leccornie friabili a base di mandorle. Vediamo insieme come prepararli:

Tempi

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 10 minuti

Ingredienti

  • 150 grammi di mandorle sgusciate
  • un uovo
  • 80 grammi di zucchero
  • 20 grammi farina
  • 20 grammi di crusca di grano
  • 1 uova
  • un pizzico di sale sale
  • acquavite o grappa

Procedimento

  1. Scaldare il forno a 180 gradi
  2. In una terrina tritare le mandorle e aggiungere lo zucchero, la farina, la crusca e l’uovo, il sale e un cucchiaio di acquavite (o grappa)
  3. Impastare fino ad ottenere un composto omogeneo e versare sul piano di lavoro
  4. Dividere l’impasto e formare dei filoncini di 4 cm di diametro, tagliare dando forma alle nostre fave
  5. Rivestire la placca con carta forno e adagiare i biscotti ben distanziati
  6. Cuocere per 10 minuti
  7. Far raffreddare e spolverizzare con zucchero a velo

Importante:  L’acquavite o la grappa si possono sostituire con succo d’uva - I pinoli tritati, aggiunti alle mandorle, rendono la ricetta più gustosa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte di Ognissanti: la ricetta dei tradizionali biscotti 'Fave dei Morti'

BolognaToday è in caricamento