rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
social

I segreti della grigliata perfetta

Perchè rinunciare al tradizionale barbecue? Chi ha un balcone o un terrazzo, può approfittarne poichè i cibi grigliati accontentano un po' tutti

La primavera 2021 è necessariamente segnata dalle restrizioni, ma perchè rinunciare al tradizionale barbecue? Chi ha un balcone o un terrazzo, può approfittarne poichè i cibi grigliati accontentano un po' tutti. 

Partendo dal presupposto che si possono cuocere alla brace o alla griglia quasi tutti i cibi, ci sono delle regole da rispettare nonchè dei segreti per una perfetta riuscita. Vediamo quali sono. 

  1. Prima di cominciare a grigliare è importante avere a disposizione tutti gli utensili da cucina. Si consiglia di utilizzare le pinze e non la forchetta che buca gli alimenti, facendo fuoriuscire i liquidi. 
  2. La griglia deve essere perfettamente pulita
  3. Il barbecue deve essere acceso almeno mezz'ora prima di grigliare, stessa regola anche i cibi che vanno tolti dal frigo e vanno messi sulla griglia a temperatura ambiente.
  4. Meglio evitare gli acceleratori di fiamma, per via del retrogusto che conferiscono ai cibi. 
  5. Per evitare che carne, pesce e verdure da cuocere si secchino sulla griglia, è consigliabile marinarli.  Esistono due tipi di marinatura, quella secca, ossia mix di spezie e erbette con cui si massaggia la carne e quella umida, con olio, succo di limone, vino spezie ed erbette, facendo attenzione che l'olio non coli sulla carbonella.
  6. Non premere la carne in cottura.
  7. Gli alimenti in cottura vanno girati una sola volta. 
  8. Il tempo di cottura, soprattutto per la carne, al sangue o ben cotta, è legato ai gusti individuali
  9. Salare i cibi solo a fine cottura. 
  10. La parte carbonizzata va scartata, è dannosa per la salute

La ricetta della zucca grigliata e marinata

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I segreti della grigliata perfetta

BolognaToday è in caricamento