Linea Gotica: cacciatori di aerei incontrano i familiari del pilota Usa caduto nel '45

Un gruppo di appassionati nel 2016 ha ritrovato un aereo scomparso e il suo pilota, Lorenz Hintz, disperso da oltre 70 anni

Foto archivio

I cacciatori di aerei incontrano i familiari del pilota americano, il cui velivolo fu abbattuto nel 1945 . C'è chi va a caccia di tesori nascosti, chi di cimeli e chi di aerei scomparsi perchè alcuni sono precipitati durante la Seconda Guerra Mondiale lungo la Linea Gotica tra i territori di Ozzano dell'Emilia, Castel San Pietro e Budrio. In particolare uno, il 21 aprile 1945 . L’area di questo crinale appenninico infatti, è la più ricca di reperti perchè luogo dove sono state registrate il maggior numero di missioni.

Non a caso, è partendo da lì che un gruppo di appassionati dell'Associazione “Air Club & Fun”, ha ritrovato un aereo scomparso nell'aprile del '45 ed il suo pilota, Lorenz Hintz, disperso da oltre 70 anni. Il ritrovamento risale al 23 luglio del 2016 presso Bagnarola di Budrio dove sono emersi oltre al corpo, buona parte del veivolo (P47 Thunderbolt) e le “dog tag” che riportando nome e cognome, e che ne hanno consentito l'identificazione. A seguito di questo ritrovamento l'associazione è stata accreditata dall'Agenzia della Difesa americana.

La vicenda di Hintz ha messo in relazione e contatto i ricercatori locali di aerei, le amministrazioni di Castel San Pietro, Ozzano e Budrio,  che adesso riceveranno la delegazione statunitense e i familiari del pilota, dal 12 al 16 novembre.

Il programma

Il 12 novembre si terrà una cerimonia di benvenuto alla famiglia Hintz e ai militari che la accompagneranno  nella sala del Comune di Castello per passare poi, a Ozzano dove saranno ricevuti da un rappresentante dell'Amministrazione Comunale.

Il 13 novembre è in porgramma la visita al monumento di Montecalderaro,  e al 'crash site' di Bagnarola di Budrio. La visita sul suolo italiano avrà termine il 16 novembre al Cimitero militare americano dell' Impruneta (Firenze).

La vicenda di Lorenz Hintz è singolare sotto vari aspetti: tedesco di origine, pilota 1° Lgt dell'Aeronautica degli Stati Uniti d’America, cade a Bagnarola di Budrio il 21 Aprile 1945, lo stesso giorno della liberazione di Bologna.

Hintz combatte per gli Usa pur essendo tedesco, ma viene abbattuto dalla Wehrmacht, ossia dai suoi stessi ex compatrioti . Il corpo  è stato ritrovato quasi intero all'interno della carlinga, insieme alla carcassa dell'aereo, sulla base di un testimone oculare che dopo 74 anni ricordava perfettamente il punto di caduta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Rivoluzione orari della 'movida', parte esperimento. Lepore: "Cercheremo di dettare una nuova tendenza"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Accoltellamento sul treno: due feriti, treni in ritardo

Torna su
BolognaToday è in caricamento