Mercurio dà spettacolo: come e quando osservarlo a occhio nudo

Tutti potranno ammirarlo a occhio nudo

Lo spettacolo nel cielo è atteso il 31 maggio, quando il pianeta Mercurio sarà visibile a occhio nudo facendosi ammirare da tutti. Un evento  abbastanza raro, non tanto per la distanza di questo pianeta, ma per la sua posizione. Per esattamente 1 ora e 54 minuti dopo il tramonto resterà incantano nel cielo a farsi ammirare da chi vorrà guardarlo a occhio nudo

Mercurio  è uno dei pianeti più vicini alla Terra ma è anche uno dei più difficili da osservare. La sua distanza media dal Sole è di appena 58 milioni di chilometri.

La sua orbita è così stretta e lo accompagna così da vicino, che lo si può vedere solo poco dopo il tramonto o poco prima dell'alba. 

Spesso, infatti, si trova in posizione interna ed è abbagliato dal Sole. Per compiere un'orbita completa impiega ben 88 giorni e questo fa sì che sia molto difficile da vedere per molti giorni consecutivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Coronavirus, i casi del 13 gennaio: calano i contagi a Bologna e in Emilia-Romagna

Torna su
BolognaToday è in caricamento