social

Due bolognesi in gara per il titolo di Mister Italia 2021

Domani la competizione per ottenere il pass per la finalissima

Ci sono anche due ragazzi della provincia di Bologna tra i novanta bellissimi pre-finalisti nazionali del concorso di Mister Italia 2021. Si tratta di Cosimo Olmo 20 anni di Bologna, 1,80 di altezza con la passione per il ballo e la moda e di Andrea Russo 23 anni di Gaggio Montano, professione personal trainer.

I due ragazzi bolognesi saranno in passerella domani,  2 agosto, a Giulianova (TE) dove, nello splendido scenario di piazza del Mare, cercheranno di conquistare il “pass” per la finalissima nazionale in programma pochi giorni dopo, sabato 7 agosto a Pescara. Per Cosimo e Andrea l’opportunità di vivere un’esperienza indimenticabile in quello che rappresenta il concorso di bellezza al maschile più importante organizzato nel nostro Paese.

Promosso come ogni anno da patron Claudio Marastoni, il concorso di Mister Italia è stato trampolino di lancio nel corso degli anni di personaggi del calibro di Raffaello Balzo, Luca Onestini, Paolo Crivellin, Andrew Del Corso e tanti altri volti noti del mondo dello spettacolo, della moda e del cinema. Unica manifestazione di bellezza a non fermarsi durante il lockdown (nel 2020 lo scettro è andato tra le mani del napoletano Giuseppe Moscarella), Mister Italia dal 2020 propone anche un contest social, Mister Italia On the Web che, nei mesi invernali, vede cimentarsi centinaia di ragazzi da tutta Italia. In palio un accesso diretto alla finalissima nazionale del concorso “in presenza” che quest’anno ha premiato il monzese Mattia Bertolino. Per i due esponenti felsinei, quindi, il primo obiettivo sarà quello di raggiungerlo sul palco della finale di Pescara che sarà condotta come ogni anno da Jo Squillo e che vedrà “madrina” e presidente di giuria la splendida Manuela Arcuri.

Cosimo Olmo, 20 anni di Bologna

bo_cosimo_olmo-2


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due bolognesi in gara per il titolo di Mister Italia 2021

BolognaToday è in caricamento