rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
social

Pasqua: come eliminare il forte odore di agnello e capretto in casa

I consigli e i "rimedi della nonna" sono diversi. Vediamone alcuni da seguire prima della cottura

Agnello e capretto sono i piatti tradizionali sul tavolo di Pasqua, ma il loro odore di "selvatico" è abbastanza forte e potrebbe risultare fastidioso se rimane in cucina. 

I consigli e, come si dice, i "rimedi della nonna" sono diversi. Vediamone alcuni da seguire prima della cottura. 

- Lasciare in ammollo per una notte in acqua e limone cambiando l'acqua due-tre volte; 

- Immerge la carne nel latte per diverse ore; 

- Preparare una ciotola capiente con acqua aceto bianco, sale e rosmarino. Il liquido deve coprire la carne; 

-  Immergere nel vino rosso, con qualche costa di sedano e cipolle; 

- Laccare con con il miele, olio e rosmarino; 

- Immergere nell'acqua bollente per poco tempo: si sprigiona una schiuma che va buttata via, in modo da eliminare anche l'odore. 

Pasqua a tavola: Agnello con carciofi e mentuccia, la ricetta della chef Valeria Piccini

'Agnello alla mediorientale': la ricetta dello chef Bruno Barbieri

I segreti della grigliata perfetta, anche in terrazzo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasqua: come eliminare il forte odore di agnello e capretto in casa

BolognaToday è in caricamento