In bicicletta lungo le 'Strade bianche': percorsi dai panorami incantevoli

Le quattro vallate dei fiumi Lamone, Senio, Santerno e Sillaro ospitano una vasta rete di strade a basso traffico

Foto archivio

L'estate è alle porte ed è tempo di uscite fuori porta. Se amate le due ruote, un percorso alternativo nel territorio è offerto dalle 'Strade Bianche', che si snodano tra Mordano, Castel San Pietro Terme, Dozza e Imola, che offrono una vasta varietà di paesaggi.

Le quattro vallate dei fiumi Lamone, Senio, Santerno e Sillaro ospitano una vasta rete di strade a basso traffico e ben conservate, costellate da salite di varie lunghezze e difficioltà, adatte a cicloturisti di ogni livello.

Ed è qui, tra le strade di imprese storiche e quelle bianche dedicate al gravel e ai cultori delle bici che è possibile trascorrere una giornata all'aperto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fonte: BolognaWelcome

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, tre ragazzi positivi nei licei di Bologna: controlli su 90 tra studenti e professori

  • Liceo Galvani, lutto al rientro a scuola: è morto il prof Stefano Tampellini

  • Dove mangiare pesce a Bologna: 4 imperdibili ristoranti

  • Scuola, altri due casi di Covid al Fermi e alle Guido Reni

  • Aggressione in casa: tenta violenza sessuale, lei scappa in strada

  • Dolci e leccornie: 5 imperdibili pasticcerie a Bologna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento