Una buona ricetta: pizza con patate di Bologna dop, speck e cipolla

Un piatto che può essere servito in qualsiasi momento, realizzabile con prodotti bolognesi

Foto archivio

La coltivazione della patata sotto le Due Torri è stata introdotta nel 1817,  e la versione del tubero DOP bolognese viene chiamata 'Primura' e si è imposta da oltre 30 anni nella provincia felsinea: di forma ovale, con polpa consistente e di colore giallo paglierino, ha una buccia liscia e chiara. Ottima per mille ricette, tra le quali la pizza di patate con speck e cipolla! 

Tempi

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 22 minuti

Ingredienti

Per la pasta brisée:

  • Farina “00”  250 gr
  • 125 gr Burro
  • Tuorlo 1
  • Sale fino
  • 3 gr Acqua tiepida

 Per il ripieno:

  • Patate di Bologna D.O.P. 300 gr
  • sale qb
  • 4 fette sottili di speck 
  • Cipolla di Medicina I.G.P. dorata o bianca 100 gr
  • Olio EVO 20 gr 
  • 2 uova intere
  • Panna fresca 250 gr
  • Pepe qb
  • Parmigiano Reggiano grattugiato 100 gr

Procedimento

Per la pasta brisée:

  1. ammorbidire il burro e impastare insieme tutti gli ingredienti
  2. Lasciar riposare l’impasto ottenuto in frigorifero avvolto nella pellicola per un’ora

Per il ripieno

  1.  tagliare a strisce sottili lo speck
  2. tagliare a julienne la cipolla e appassirla in una pentola
  3. pelare le Patate di Bologna D.O.P. e tagliarle a fette dello spessore di una moneta
  4. lessare le patate per 2 minuti in acqua bollente salata e far raffreddare
  5. sbattere le uova, unire la panna, insaporire con Parmigiano, sale e pepe
  6. stendere la pasta brisée dello spessore di circa ½ centimetro e foderare una tortiera con cerniera del diametro di 24 cm
  7. disporre sul fondo le patate, le striscioline di speck e le cipolle appassite
  8. versare il composto di uova e panna e cuoci in forno a 150°C per circa 20 minuti
  9. far raffreddare qualche minuto e servire.

Fonte ricetta: patatadibologna.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mezza Italia (Emilia Romagna compresa) verso il 'giallo'. Bonaccini: "Per Natale soluzioni che evitino il tana libera tutti"

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dad e rendimento scolastico, il prof del Fermi: "E' dura, ma i vincenti trovano la via e non le scuse"

Torna su
BolognaToday è in caricamento