Solidarietà a Budrio: la pizzeria 'Le mani di Aurora' dona 100 pizze

Il titolare Antonio Magellano: "Desidero regalare solo un sorriso a chi è in difficoltà"

Arriva da Budrio una grande storia di solidarietà, che vede protagonista la pizza.  Il pizzaiolo di origine pugliese Antonio Magellano che il 5 agosto ha inaugurato la pizzeria d’asporto “Le mani di Aurora” ha lannunciato un’importante iniziativa che coniuga solidarietà e gusto.

"In questo anno difficile per tutti desidero regalare un sorriso", spiega. Il giovane pizzaiolo infatti, mercoledì 23 dicembre, regalerà un centinaio di pizze alle strutture del territorio che ospitano persone disabili o in difficoltà.

All’ora di pranzo, direttamente dal personale della pizzeria, le pizze saranno consegnate ai destinatari di questo gustoso progetto a fin di bene, individuati con l'aiuto della Pro Loco e delle parrocchie.

"Credo che questa mia iniziativa sia uno dei tanti gesti solidali che nascono sul territorio –  sottolinea Magellano – perché oggi non è più il tempo delle promesse, delle belle parole e degli “andrà tutto bene”. Questo è il momento di stringersi intorno alla comunità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

Torna su
BolognaToday è in caricamento