menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tortelli di Canevale: la ricetta dello chef Stefano Barbato

Dolci  tipici della tradizione lombarda, simili ai bignè e ripieni di una crema pasticcera

I Tortelli di Carnevale, o Tortelli Milanesi sono dolci  tipici della tradizione lombarda, simili ai bignè e ripieni di una crema pasticcera. Scopriamo insieme la ricetta!

Tempi di preparazione

30 minuti

Tempi di cottura

5-7 minuti

Ingredienti 

  • 140 gr farina 00
  • 260 ml acqua
  • 4 uova
  • 50 gr burro
  • un pizzico sale
  • 0,5 gr (la punta di un cucchiaino) lievito per dolci
  • 30 gr zucchero
  • una scorzetta limone

Per il ripieno

  • crema pasticcera

    Per friggere

    • olio di semi di arachidi

    Per arricchire

    • zucchero a velo vanigliato

    Procedimento

    Prima di cominciare la preparazione dei Tortelli di Carnevale, preparare la Crema Pasticcera per la farcitura finale.

    1) Unire il mezzo grammo di lievito per dolci alla farina e mescolare bene con una frusta

    2) All’interno di un pentolino inserire l’acqua, il burro, lo zucchero, la scorza del limone e un pizzico di sale, quindi mettere sul fuoco e portare ad ebollizione a fuoco bassissimo. Mescolare di tanto in tanto

    3) Nel frattempo rompere le uova, una alla volta, in una ciotolina per controllarne la qualità e per eliminare eventuali frammenti di guscio rimasti dopo la rottura dell’uovo

    4) Dopo circa 5 minuti, quando l’acqua con il burro e lo zucchero giungono ad ebollizione, eliminare la scorzetta di limone e alzare la fiamma

    5) Quando giunge bene a bollore, togliere il pentolino dal fuoco e aggiungere tutta la farina insieme al lievito in una sola volta e con un cucchiaio di legno mescolare energicamente fino ad amalgamare gli ingredienti e ottenere una palla compatta

    6) Rimettere il pentolino sul fuoco e, a fuoco basso, far cuocere la massa per 4 o 5 minuti, sempre mescolando fino a quando si vedrà apparire sul fondo del pentolino una patina biancastra

    7) Trasferire immediatamente il composto in una ciotola e incorporaRe le uova, una alla volta, mescolando bene con una frusta o con uno sbattitore elettrico. quando il primo uovo sarà perfettamente assorbito, aggiungere il secondo e ripetete l’operazione anche con il terzo e il quarto. Al termine il composto dovrà essere fluido ma non liquido

    8) In un tegame dai bordi alti, versare l’olio di semi di arachidi e porta a una temperatura di 170°C. I tortelli dovranno friggere lentamente. Prelevare con un cucchiaino un quantitativo d’impasto della grandezza di una noce, e con un altro cucchiaino fate scivolare l’impasto nell’olio. Friggete 7/8 tortelli alla volta, mantenendo la temperatura costante dell’olio durante la cottura

    9) Girare i tortelli con una schiumarola in modo che diventino gonfi e dorati da tutte le parti. Il tempo totale di cottura è di circa 2 minuti e mezzo

    10) Scolate i tortelli dall’olio e adagiateli su un foglio di carta assorbente.

    Si possono gustare anche con lo zucchero, oppure farcirli con la crema pasticcera o una crema di ricotta.

    Fonte ricetta: www.chefstefanobarbato.com

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

SuperEnalotto, la fortuna bacia Bologna: centrato un '5'

Salute

Covid19, vaccini dal medico di base: quello che c'è da sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • WeekEnd

    I 10 eventi da non perdere questo weekend

  • Attualità

    Imola, McDonald’s e Fondazione Ronald McDonald donano pasti gratis

Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento