Dolci di Carnevale: la ricetta delle sfrappole bolognesi

Un dolce tipico, preparato in grandi quantità sopratutto a Carnevale

Tra i dolci tipici bolognesi troviamo le sfrappole, preparate in grandissime quantità sopratutto nel periodo di Carnevale, così come le tagliatelle fritte.  Le sfrappole sono dolci preparati in modo simile in quasi tutta Italia, ma che prendono nomi diversi in base alle regioni.

Ma come si preparano le sfrappole? Vediamo insieme come farle con una facile ricetta!

Ingredienti

  • 250 grammi di farina
  • 1 uovo
  • 10 grammi di burro
  • 50 grammi di succo d'arancia
  • liquore
  • zucchero a verlo
  • sale
  • strutto

Preparazione

Impasto

  1. Per partire dall'impasto dobbiamo ammorbidire il burro e riporlo al centro di una fontana di farina, dove dobbiamo aggiungere e amalgamare l'uovo, il sale, il succo d'arancia, il liquore, e anche una manciata di zucchero a velo.
  2. Il composto ottenuto deve essere omogeneo ed elastico.
  3. Dopo la preparazione il composto va lasciato qualche ora in frigorifero.
  4. Nel fratempo ripulire la spianatoia e infarinarla bene
  5. Prendere l'impasto e appiattitlo con il mattarello, fino a tirare una sfoglia molto sottile. Disegnare infine dei rettangoli molto allungati, indicativamente 5X10.

Frittura

  1. Sciogliere in un tegame capiente abbondante lo strutto. In altenativa può essere usato dell'olio di arachide
  2.  Una volta a temperatura (il liquido deve friggere al contatto, ma non fumare) immergere le sfrappole
  3.  Appena immerse muoverle leggermente, così da donare la classica forma irregolare e "annodata"
  4. Scolarle con la ramina quando saranno leggermente dorate, e riporle su carta assorbente. Una volta lasciate brevemente riposare, cospargerle di zucchero a velo in quantità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

  • Coronavirus Emilia-Romagna: +2723 contagi, 47 morti (25 a Bologna)

Torna su
BolognaToday è in caricamento