2°Torneo Sant Agata cup

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

2° Torneo Sant’Agata Cup, al via le qualificazioni. Sabato 14, a sant’Agata sul Santerno (RA), nella splendida cornice dell’efficiente impianto sportivo “Luigi Dalle Vacche”, in via Berlinguer 15, si sono scontrate, nell ambito del torneo Sant Agata Cup, per le fasi preliminatorie di qualificazione varie squadre categoria esordienti 2008. I giovani calciatori, provenienti da varie provincie dell’Emilia Romagna e delle Marche, si sono affrontati nel rettangolo verde, con formazione da nove giocatori, in partite serrate con tempo unico da 20 minuti. La calda giornata di sole ha fatto da cornice ai matches del torneo organizzato dalla società di casa, giunto alla sua seconda edizione. Il tabellone di qualificazioni, suddiviso in tre gironi, era composto dalle seguenti squadre: girone A: Siepelunga (BO), Giovanile Mordano (BO) Bubano Bagnara, Medicina (BO) ed Endas Monti (RA); girone B: J. Jesina (AN), Alfonsine (RA), Del Duca Ribelle (RA) ed i padroni di casa del Sant’Agata (RA); girone C: C. Guelfo (BO), Sparta (RA), Edelweiss (FC) e Cotignola (RA). Le vincenti dei gironi accedevano alla seconda fase del torneo, domenica 23, ove affronteranno i pari età di Imolese, Bologna, Spal, Modena, Venezia e altre. Un plasuo a tutti i partecipanti, in primis ai giovani atleti che con intensità di gioco, rapidità di scambi e verticalizzazioni, presidiando con vigore ogni zona del rettangolo verde, hanno reso, nonostante la stagione sia appena iniziata, questi incontri divertenti e spumeggianti. Il sano agonismo non ha mai prevaricato il rispetto dell’avversario ed il fair play. Stesa cosa si può dire sugli spalti, dove i genitori ed amici dei calciatori, intervenuti a sostenerli, hanno applaudito e premiato tutti per l’impegno profuso a prescindere dal colore delle casacche indossate.
Torna su
BolognaToday è in caricamento