← Tutte le segnalazioni

Altro

Una serata in piazza Verdi, la denuncia di un cittadino: "La bottiglia e lo smartphone"

Piazza Giuseppe Verdi · Zona Universitaria

Era da molto tempo che non mettevo piede in piazza Verdi. Da qualche mese mi ero ripromesso che non avrei mai più assistito ai soliti "teatrini" urbani messi in atto ogni sera da microcriminali poliziotti e comuni cittadini perlopiù conniventi; tuttavia stasera il mio sacrificio è stato ripagato. Quella che poteva sembrare la solita "macchietta sul telescopio", un telescopio tutt'altro che affidabile, capace d'inquadrare solo alcuni aspetti della nostra cara Bologna, si è rivelata un una spessa chiazza di catrame capace di turbare anche i molti, i più temerari, e di scatenare il panico.

Sono le 00:40. La serata non era andata male fino ad allora e avevamo deciso di incontrarci con degli amici in piazza Verdi. Nonostante il clima di grande giovialità e l'allegrezza portata dai più giovani che, di Bologna conoscono solo il lato affascinante, ignorando quelle che sono le dinamiche profonde dove si annida tutto il marcio, non ci si poteva assolutamente rilassare; infatti, dall'angolo più oscuro di via Zamboni, all'incrocio con via Del Guasto non c'è un momento che non giungano urla, insulti e rumori molesti. Come ben sappiamo le persone in questione, fonte di disagio per il comune cittadino sono noti spacciatori e criminali, e il fatto che questa gente divida piazza Verdi con le forze dell'ordine, disposte in alta uniforme a soli dieci metri di distanza, arricchisce di toni ironici la vicenda di oggi e di sempre.

Dopo pochi minuti di conversazione le urla si fanno più intense, due uomini, un africano e un marocchino iniziano ad inveire l'uno contro l'altro, minacciandosi con catene e bottiglie; niente di nuovo, i pochi decidono di spostarsi e i molti invece rimangono immobili sulle loro postazioni, per nulla scossi dall'evento. Naturalmente come da copione la performance serale si arricchisce dell'indolenza delle forze dell'ordine, che guardano da lontano senza intervenire. A questo punto decido di abbandonare il mio gruppo per dirigermi dalla polizia municipale, in modo da richiedere un loro intervento; con me sono molte altre le persone che si muovono con il medesimo proposito.

La denuncia è rivolta verso due carabinieri che si stanno amabilmente intrattenendo con dei civili, forse loro conoscenti. Al mio annuncio uno dei due carabinieri si gira, l'altro continua a parlare infischiandosene, la sua risposta è asciutta quanto il suo volto che osserva con sufficienza - va bene - mi risponde, e si rigira. Il resto è storia, dopo alcuni minuti la colluttazione diventa sempre più aspra e si scatena il panico.

I due uomini spalleggiati da una serie di complici iniziano a lanciarsi bottiglie che raggiungono frantumandosi i quattro angoli della piazza. Tutti iniziano a correre coprendosi il capo al meglio e la piazza diventa loro; la lotta dura ancora per pochi secondi, in questo frangete uno degli uomini, peraltro ormai solo, si trova a pochi metri dalle pattuglie della polizia municipale e dei carabinieri.

Nessuno reagisce, l'uomo con la bottiglia in mano in primo piano e un poliziotto con il suo smartphone poco dietro di lui.

Segnalazioni popolari

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • Avatar anonimo di Gix
    Gix

    Ma perché ve la prendete con 3 carabinieri....prendetevela con voi stessi...ma vi sembra normale???prima vi siete messi sta gente di merda in casa e poi vi lamentate???siate un po coerenti. ..coerenza signori...non sono le forze dell'ordine a non fare niente. ..ma lo volete voi che li ci sin degrado. ..un degrado che non esiste nei quartieri spagnoli o allo zen...e voi che fate???ve la prendete con 3 carabinieri che non sono intervenuti contro 50 persone che si prendono a bottigliate???così se usavano i manganelli eravate subito li pronti a fare i video ed utilizzarli con i vostri slogan poliziotti razzisti e violenti???sentite il degrado e vostro. ..l'avete voluto???e ora viveteci senza lamentarvi e siate coerenti...soprattutto. ..ps quando succede qualcosa non pensate solo a fare i video contro la polizia perché sennò succede questo!!!io sto con i carabinieri. ..hanno fatto benissimo!!!!

    • Avatar anonimo di Marco
      Marco

      Gix hai ragione.. è sempre così.. se un nordafricano prende a pugni un carabiniere, poveretto si deve integrare arriva da una situazione difficile.. se un carabiniere mette le mani addosso a uno straniero è un razzista violento.. questa è la realtà..  non cercate di negarlo.. tanto tornano liberi questi, se ne fregano di due denunce.. tanto cosa fanno... ma dai gente.. sveglia, siamo in un epoca dove bisogna prendere delle decisioni serie, questi ci invadono.. fatevi in giro da soli in zona universitaria di notte.. poi raccontate la vostra avventura..

  • Avatar anonimo di Pol
    Pol

    Parole di un poliziotto.. ho arrestato un nordafricano in piazza Verdi per nove volte in sei mesi.. fatevi due domande.. la polizia e i carabinieri sono stanchi.. il problema non sono loro ma chi ci governa.. mettetevi nei loro panni.. sputi insulti e spesso pugni e calci.. come ci rimani se quel nordafricano che ti ha sputato e preso a calci lo rivedi tre notti dopo mentre pattuglia la zona.. magari con la stessa pattuglia con il vetro crepato a testate da quel nordafricano.?  Sono e saranno sempre di più.. e chi ha la possibilità di fare qualcosa non fa nulla, è dalla loro parte.. grazie comune o governo quel che sia 

    • Avatar anonimo di Bolognese
      Bolognese

      se non si interviene si può anche stare a casa la sera; risparmiamo straordinari notturni

    • Avatar anonimo di Ezio
      Ezio

      Ma forse non avete letto bene... 9 volte in sei mesi.. vi pare una cosa normale.. nove volte... in Sei mesi... perché non è in carcere?  Ma soprattutto perché non è stato rimpatriato.. una follia 

    • So benissimo che la polizia non può fare molta a lungo termine, basti pensare ai fatti di Prato. Ma rimanere immobili mentre le persone venivano bersagliate da bottiglie scagliate casualmente nella folla è stato disdicevole. Una scena quasi surreale. Peraltro se fossero intervenuti per tempo, dopo le ripetute richieste di soccorso questo si sarebbe evitato. E le persone per una volta avrebbero assistito ad un exemplum positivo.

    • Avatar anonimo di sfiduciato
      sfiduciato

      guarda, io ti capisco benissimo! Ma qialcosa che funziona non c'è...è a livello politico che non vogliono fare niente,,,io capisco che è frustrante fermare i delinquenti e vederseli il giorno dopo nello stesso posto...è umiliante per voi, per noi che vi paghiamo ed e scandalosamente ignobile la politica che non fa NIENTE e si riempie la bocca solamente di inutili parole,parole,parole,parole,parole....e pensare che sono un ex buonista...assolutamente pentito e costernato; con questa gente NON si può essere buoni e garantisti!!!!

  • Avatar anonimo di Sfiduciato
    Sfiduciato

    È la dimostrazione che non si vuole fare niente! Allora è inutile che paghiamo le forze dell'ordine. Se volessero il problema si risolverebbe in pochi giorni. Vergogna 

Segnalazioni popolari

Torna su
BolognaToday è in caricamento