Il Teatro comunale di Crevalcore e il legame con l'Accademia degli Indifferenti Risoluti

Le decorazioni furono affidate a Gaetano Lodi, che aveva raggiunto fama internazionale con le decorazioni del foyer dell'Opera a Parigi e nel palazzo del kedivé al Cairo...

Il teatro comunale di Crevalcore è un luogo storico: progettato da Giacomo Monari allievo di Ferdinando Galli Bibiena, la sua storia è legata all'attività dell'Accademia degli Indifferenti Risoluti. 

Il vecchio teatro decadde e 1874 ne fu realizzato uno nuovo. Le decorazioni furono affidate a Gaetano Lodi, che aveva raggiunto fama internazionale con le decorazioni del foyer dell'Opera a Parigi e nel palazzo del kedivé al Cairo. 

E' situato a metà strada tra Porta Bologna e la chiesa di San Silvestro, e la  facciata del teatro presenta un impianto classico, elegante ed equilibrato, costituito in basso da un porticato a quattro archi a tutto sesto. 

 Il sipario rappresenta Marcello Malpighi alla corte del Granduca Ferdinando II di Toscana. E fu  inaugurato il 3 settembre 1881 con "Il Trovatore" di Verdi.

Ha a disposizione 320 posti a sedere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fonte: Turimo in Pianura

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince 2 milioni di euro con l'ultimo 'Gratta e vinci', il tabaccaio: "E' uscito dicendomi 'ti farò un bel regalo"

  • Come asciugare i vestiti quando fa freddo evitando quello strano odore di umido

  • Nuova ordinanza Bonaccini, centri commerciali chiusi nel fine settimana: ecco dove

  • E' nata la figlia di Gianluca Vacchi: ecco come si chiama. Tenera foto sui social

  • Bollettino Covid, +1.413 casi in regione e 15 morti. Salgono i ricoveri

  • Coronavirus, il piano della Regione Emilia-Romagna: "Intanto isolare famiglie con positivi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento