rotate-mobile
social

AccaddeOggi, 8 anni fa il terremoto in Emilia: le immagini che rimarranno nella memoria| FOTORACCONTO

Due terribili scosse causarono morte e distruzione. Bonaccini: " Tutti assieme ci siamo rialzati, abituati a lamentarci poco e rimboccarci sempre le maniche"

"Otto anni fa un terribile terremoto colpì l’Emilia: 28 vittime, centinaia di feriti, oltre 14 miliardi di euro di danni. Avrebbe potuto mettere in ginocchio, eppure tutti assieme ci siamo rialzati, abituati a lamentarci poco e rimboccarci sempre le maniche. Ora la ricostruzione volge verso la sua parte conclusiva. Come allora, ci rialzeremo anche questa volta". Così il presidente Stefano Bonaccini ricorda cosa accadde otto anni fa, quando due terribili scosse fecero tremare l'intera regione.

La prima scossa alle 4.03  del mattino, con  epicentro Finale Emilia (Modena) ma fu avvertita ovunque, causando le prime sette vittime. La seconda  il 29 maggio, alle 9 del mattino fra Mirandola e San Felice sul Panaro: 20 vittime. Oltre trecento i feriti, macerie e ovunque e tanta disperazione. Ma l'Emilia Romagna si è rialzata. 

Crevalcore città ferita: fotoreportage dopo il terremoto

Ricostruzione post sisma

La stima dei tempi per il completamento della ricostruzione post sisma è di circa due/tre anni e 6,4 miliardi di euro, dei quali 5 già liquidati a cittadini e imprese e soggetti attuatori, sono stati destinati dalla Regione alla ricostruzione. Gli edifici ripristinati sono 7.600, per circa 16 mila abitazioni rese di nuovo agibili, oltre a 5.400 piccole attività economiche. 

Nel settore pubblico, 1.656 sono i progetti di recupero finanziati per un totale di 1,405 miliardi, con 527 cantieri conclusi e 669 cantieri ancora in corso (613 milioni), aperti soprattutto nell’ultimo periodo quando è stata decisa l’accelerazione su edifici pubblici, patrimonio storico e culturale, chiese e centri storici, l’ultimo importante tassello dopo aver praticamente chiuso la ricostruzione privata (abitazioni e imprese) e quella delle scuole, fissate all’inizio come prioritarie.

Fotoracconto: immagini che resteranno nella memoria, per sempre

Terremoto, l'Emilia tra distruzione e macerie

Sisma, un anno dopo: il cuore dei bimbi

Crevalcore: il centro e la chiesa

Crevalcore post sisma: un cantiere a cielo aperto

Concerto x l'Emilia: solidarietà, orgoglio e commozione - ©TM News Infophoto

Pieve di Cento dopo le nuove scosse e le vicine tendopoli

Decima e Castello d'Argile dopo il Terremoto: foto

Terremoto, il Comune di Bologna evacuato

Terremoto, la conta dei danni si allarga: a rischio San Francesco

Terremoto Finale Emilia: ad un passo da noi, l'inferno - FOTO

Terremoto, edifici sgretolati e muri squarciati a Galliera

Terremoto, l'Emilia conta ancora i danni - ©TM News Infophoto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

AccaddeOggi, 8 anni fa il terremoto in Emilia: le immagini che rimarranno nella memoria| FOTORACCONTO

BolognaToday è in caricamento