rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
social

Hard rock, robusto e melodico: "The Golden Cage" è il nuovo album della band bolognese Saints Trade

Una sorta di "gabbia dorata", da cui non sempre è facile uscire. Un sentimento provato da tanti durante il lockdown del 2020

Sentirsi prigionieri a casa propria, pur con tutte le comodità a portata di mano. Una sorta di "gabbia dorata", da cui non sempre è facile uscire. Un sentimento provato da tanti durante il lockdown del 2020. E' così che nasce "The Golden Cage", il nuovo album dei Saints Trade, band bolognese con oltre 10 anni di attività e un inconfondibile stile hard rock, robusto e melodico allo stesso tempo.

Disponibile su tutte le piattaforme digitali e streaming dal 25 marzo per l'etichetta Art of Melody/Burning Minds Music Group, e prodotto da Roberto Priori (Danger Zone), il nuovo album dei Saints Trade è il terzo della loro carriera, contiene 11 tracce ed è stato composto proprio durante la primavera 2020, in piena pandemia. Il titolo vuole dunque
richiamare quel periodo, ma è anche un gioco di parole con l'espressione inglese "The Golden Age", proprio a indicare il contrasto tra questi anni di grandi difficoltà e paure dovuti al Covid (e non solo), rispetto a periodi del passato più lieti e favorevoli. In questo modo, la band vuole anche sottintendere che c'è comunque una speranza per una rinascita generale, una speranza di uscire dalla 'gabbia', nonostante le angosce del periodo.
La band è composta da Santi Libra alla voce, Claudio Maccone alla chitarra, Andrea Sangermano al basso e Fabrizio Rimondi alla batteria. I Saints Trade presenteranno il nuovo album in anteprima il prossimo 2 aprile alla sala Arcipelago di Pianoro, in provincia di Bologna, nell'ambito della 'Saturday Night Rock' organizzata da Rocknrolla Eventi.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hard rock, robusto e melodico: "The Golden Cage" è il nuovo album della band bolognese Saints Trade

BolognaToday è in caricamento