menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non solo buon cibo: ecco gli ottimi vini del territorio bolognese

Un'area geografica della DOC che va dal  fiume Panaro al torrente Idice

Buon cibo, ma anche ottimi vini nel territorio bolognese, un'area geografica della DOC che va dal  fiume Panaro al torrente Idice.

I Vini Rossi, con i vitigni internazionali, quali Cabernet Sauvignon e Merlot o la più tipica Barbera, hanno reso negli anni ’80 la zona dei Colli Bolognesi famosa in Italia e nel mondo. Ancora oggi la Barbera è considerata il vino storico dei Colli Bolognesi dove è ancora possibile trovare una produzione d’eccellenza. La sottozona Bologna, con il suo tipico rosso, l’aromatico bianco e il brioso spumante offre i vini che da sempre trovano posto d’onore sulle tavole della Città.

Quali sono le tipologie dei vini della DOC Colli Bolognesi:

  • ROSSO BOLOGNA: almeno 50% Cabernet Sauvignon (con invecchiamento di almeno 36 mesi, di cui 5 mesi di affinamento in bottiglia, può ottenere la menzione “Riserva”)
  • BIANCO BOLOGNA: almeno 50% Sauvignon
  • BARBERA, ANCHE FRIZZANTE: almeno 85% Barbera (con invecchiamento di almeno 36 mesi, di cui 5 mesi di affinamento in bottiglia, può ottenere la menzione “Riserva”)
  • SPUMANTE BOLOGNA: Chardonnay e Pinot bianco, da soli o congiuntamente, almeno al 40%
  • MERLOT: almeno 85% Merlot
  • CHARDONNAY: almeno 85% Chardonnay
  • CABERNET SAUVIGNON: almeno 85% Cabernet Sauvignon
  • PINOT BIANCO: almeno 85% Pinot Bianco
  • SAUVIGNON: almeno 85% Sauvignon
  • RIESLING ITALICO: almeno 85% Riesling Italico

La denominazione Colli Bolognesi Doc è stata creata nel 1985. 

Ua menzione speciale merita il vino a Denominazione di Origine Controllata e Garantita “Colli Bolognesi Pignoletto". Il vitigno è il Grechetto e la Produzione di uve atte a produrre vino a DOCG Colli Bolognesi Pignoletto si attesta a circa 17.500 qt per una superficie vitata di circa 640 ettari.

Tipi di Pignoletto DOCG:

FRIZZANTE E SPUMANTE: almeno 85% Grechetto gentile produzione 12 ton/ha

SUPERIORE: almeno 85% Grechetto gentile produzione 11 ton/ha

CLASSICO SUPERIORE: almeno 95% Grechetto gentile produzione 9 ton/ha, unicamente derivante dalla zona storica dei Colli Bolognesi. Immissione al consumo dopo il 4 ottobre dell’anno successivo alla vendemmia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento