lavoro

L’Università di Bologna attiva i corsi “Minor”, percorsi didattici interdisciplinari su temi di grande attualità

Dai “Cambiamenti climatici” al “Viaggio attraverso spazio e tempo”, i corsi “Minor” dell’Alma Mater, riconosciuti con un titolo aggiuntivo, permetteranno alle studentesse e agli studenti di integrare il loro percorso di studi e di arricchirlo con conoscenze ulteriori

L’Alma Mater Studiorum di Bologna si arricchisce di nuove esperienze formative con l’attivazione dei corsi "Minor", percorsi tematici interdisciplinari dedicati a temi attualissimi che studentesse e studenti potranno affiancare al proprio corso di laurea e che saranno riconosciuti con un titolo aggiuntivo.
Già dall'anno scorso, infatti, l’Alma Mater si è distinta per la realizzazione di progetti di didattica innovativa finalizzati all’acquisizione di “competenze trasversali”; l’offerta formativa si è arricchita di singoli insegnamenti su temi come pensiero creativo, imprenditorialità, conoscenze linguistiche e approccio al mondo del lavoro, offerti a tutti gli iscritti al fine di arricchire il loro piano di studi. Le esperienze di formazione offerte dall’Università di Bologna diventano così sempre più innovative, numerose e con un obiettivo comune: fornire gli strumenti necessari per affrontare un mondo sempre più complesso e plurale.

I corsi “Minor”

I corsi attivati nell'anno accademico 2021/2022 al momento sono due, uno dedicato ai cambiamenti climatici e uno che esplora lo spazio-tempo tra scienza e sapere umanistico; ciascun corso prevede quattro insegnamenti da 6 crediti per un totale di 24 crediti formativi. Inoltre, l’approccio interdisciplinare costituisce l’aspetto caratterizzante dei corsi, affiancato anche dall’utilizzo di strumenti didattici tradizionali e innovativi: lezioni, seminari, materiale multimediale, lavori di gruppo.

Il corso dedicato ai temi sui cambiamenti climatici è promosso dal Dipartimento di Scienze biologiche, geologiche e ambientali, con il sostegno di altri otto dipartimenti dell’Ateneo, e permetterà a studenti e studentesse di acquisire conoscenze sullo stato delle ricerche scientifiche e sulle più importanti implicazioni sociali e politiche che possono derivare dal riscaldamento globale provocato dall’uomo.
Dagli impatti sulla biodiversità alla storia climatica del nostro pianeta, passando per la gestione delle risorse idriche e il ruolo dei movimenti sociali per il clima, questo percorso presenterà un quadro scientificamente fondato per comprendere ed affrontare uno dei più grandi problemi del nostro tempo in tutte le sue complesse articolazioni.

Il secondo corso proposto, “Viaggio attraverso spazio e tempo” è invece promosso dal Dipartimento di Matematica, insieme ai dipartimenti delle Arti, di Fisica e Astronomia e di Filosofia e Comunicazione, ed offrirà un approccio interdisciplinare che connette arte, architettura, astronomia, filosofia, fisica e matematica, formando così studentesse e studenti capaci di muoversi con sicurezza tra narrazioni diverse. Infatti, il tema centrale di questo percorso – ovvero lo spazio-tempo tra scienza e sapere umanistico – è l’elemento che interconnette tutte le discipline coinvolte e che consentirà, attraverso collegamenti e rimandi interdisciplinari, di offrire risposte adeguate ai tanti interrogativi che attraversano la cultura della complessità e della pluralità.

La didattica innovativa

L’offerta formativa dell’Università di Bologna si arricchisce anche di un nuovo progetto di didattica innovativa dedicato alla Storia: oltre ai due corsi Minor sopra indicati verrà attivato anche un nuovo corso finalizzato a ripercorrere la Storia al fine di comprendere il presente.
Questo percorso vuole adottare un approccio innovativo e trasversale, per familiarizzare con la Storia intesa come percorso privilegiato a facilitare la comprensione del presente attraverso il confronto critico con il passato; il corso offre, pertanto, una competenza aggiuntiva in grado di arricchire il percorso formativo dei corsi di laurea di ambito tecnico e scientifico dell’Alma Mater, offrendo metodi per sviluppare una cittadinanza consapevole e un articolato sapere critico: una vera e propria palestra per allenarsi alla gestione della complessità delle dinamiche politiche, sociali e culturali del mondo di oggi.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Operai di produzione, si cercano 20 figure da inserire in azienda: lavoro su tre turni

  • Addetto alla logistica di magazzino: di cosa si occupa

  • Come diventare elettricista

  • Effetto lockdown, vola l'e-commerce in Emilia Romagna

  • Tutto quello che c'è da sapere per diventare autista: le mansioni e i requisiti

  • I requisiti per lavorare con i bambini nei nidi e nelle scuole materne

Torna su
BolognaToday è in caricamento