rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Pagamenti digitali

3 metodi veloci e sicuri per pagare anche i bollettini e tasse scolastiche

È ricominciata la scuola, e con lei anche tutti gli impegni e le scadenze da rispettare: ecco come pagare tasse e bollettini scolastici in modo facile e veloce

L’estate è finita, e dopo caldo, vacanze e mare, è arrivato il momento di tornare alla normalità. Con l’arrivo dell'autunno, infatti, si riaffacciano tutti quegli impegni che avevamo messo da parte durante il periodo estivo, come compiti, faccende e commissioni.

Con la riapertura delle scuole, poi, per tantissime famiglie questi impegni raddoppiano: è necessario acquistare il materiale per l’anno scolastico che ricomincia, organizzare le proprie giornate in base agli impegni scolastici e sportivi dei più piccoli e ricordarsi di rispettare le scadenze dei pagamenti di bollettini, tasse e contributi per la scuola

Tuttavia, esiste un modo semplice e veloce per poter pagare tasse, bollettini e contributi scolastici senza dover sopportare file lunghissime, attese interminabili o, peggio, rischiare di dimenticarsene.

Dal 28 febbraio 2021, infatti, le Pubbliche Amministrazioni, gli Enti pubblici e i Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) si sono dovute uniformare integrando tra i loro metodi di pagamento la piattaforma PagoPA, che permette ai cittadini di effettuare i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione in modo più semplice, sicuro e trasparente. 

Satispay è stato il primo sistema di mobile payment ad integrare i pagamenti via pagoPA direttamente sull'app, contribuendo ad aumentare la fruizione dei servizi digitali della Pubblica Amministrazione da parte dei cittadini e a semplificare ancora di più la vita a chi ha bisogno di effettuare pagamenti alla PA.

Quindi possibile pagare in modo facile e veloce e soolo utilizzando il proprio smartphone le tasse e i contributi scolastici richiesti dalle scuole agli alunni per le attività curriculari ed extracurriculari a pagamento, come le visite guidate e i viaggi d’istruzione, la mensa e le tasse di iscrizione, di frequenza e di diploma dovute una volta che lo studente abbia superato l'età dell'obbligo scolastico, ovvero 16 anni.

Come pagare tasse e contributi scolastici con Satispay 

Per quanto riguarda bollettini, tasse e contributi per la scuola è possibile pagare in 3 modi diversi:

  • Tramite la sezione “Bollettini”

Dopo aver scaricato l’applicazione per smartphone Satispay, visita la sezione "Servizi", scegli “Bollettini” e inquadra per intero il bollettino così da riconoscere i dati in automatico e procedere al pagamento. Nel caso in cui il riconoscimento automatico non dovesse andare a buon fine, puoi sempre cliccare su “Salta” e digitare manualmente i dati richiesti. L’app ti guiderà passo per passo.

Una volta effettuato il pagamento, potrai visualizzare la ricevuta con tutti i dettagli della transazione nella sezione “Profilo” dell’app. Dal dettaglio potrai facilmente scaricare la ricevuta

Il pagamento dei bollettini in app prevede una commissione fissa di 1€, che viene indicata in app nella schermata del pagamento.

  • Tramite pagoPA

Visita la sezione "Servizi", scegli "pagoPA" e scansiona il QRcode presente sul bollettino per procedere al pagamento. Per verificare se l’ente a cui devi inviare il pagamento è affiliato a pagoPA assicurati che sulla bolletta sia presente il loro logo.

Una volta effettuato il pagamento, potrai visualizzare la ricevuta con tutti i dettagli della transazione nella sezione “Profilo” dell’app. Dal dettaglio potrai facilmente scaricare la ricevuta.

PagoPa ti permette di pagare non solo rette e tasse scolastiche, ma anche utenze, tributi, quote associative, bolli e qualsiasi altro tipo di pagamento verso le Pubbliche Amministrazioni centrali e locali, ma anche verso altri soggetti, come le aziende a partecipazione pubblica, le università e le ASL.

  • Nei punti vendita dei supermercati Esselunga e Iper

Grazie al servizio B2B di Satispay, in tutti i punti vendita dei supermercati Esselunga e Iper è possibile saldare, insieme alla spesa, anche tributi, tasse, utenze, rette scolastiche e multe verso le Pubbliche Amministrazioni centrali e locali.

Questi pagamenti possono essere effettuati in modo facile e veloce, utilizzando qualsiasi strumento (contanti, carte di credito o di debito, bancomat e smartphone) e semplicemente presentando il bollettino alla cassa. Il tutto in modo sicuro, trasparente e immediato al costo di 1,50€ per ciascun bollettino.

Per innescare il pagamento sarà sufficiente presentare il QR Code del bollettino alla cassa, così come avviene per i normali prodotti in vendita. L’importo della transazione pagoPA verrà incluso nello scontrino rilasciato a fine spesa, su cui saranno riportati tutti i dettagli dell’operazione ottenendo così valore di quietanza dell’avvenuto pagamento.

Scarica l’app Satispay e scopri tutti i negozi convenzionati, per pagare in modo sicuro, facile e veloce, scambiare denaro con gli amici, ricevere pagamenti, acquistare servizi e risparmiare in modo smart, tutto tramite App.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

3 metodi veloci e sicuri per pagare anche i bollettini e tasse scolastiche

BolognaToday è in caricamento