Elisabetta Franchi alla Milano Fashion Week dopo il Covid: "Tutto diverso, allargo la platea a tutte le donne"

Primo evento dopo il lockdown per la stilista-imprenditrice bolognese: "La lucidità ha prevalso sui timori per il futuro e mi è arrivata la giusta ispirazione. Avvero il sogno di aprire le porte delle sfilate solo per pochi"

La stilista Elisabetta Franchi

La stilista bolognese Elisabetta Franchi torna alla Milano Fashion Week (la settimana della moda meneghina va in scena dal 22 al 28 settembre) e lo fa realizzando uno dei suoi desideri, quello di aprire i maestosi portoni della moda a un pubblico esteso e non solo a una piccola cerchia di addetti ai lavori e vip: una "bella rivoluzione" che arriva anche come effetto della pandemia. 

Dopo le passerelle di Venezia torna Milano: ma sarà una sfilata-rivoluzione

Si tratta del primo appuntamento post-Covid che vede la stilista-imprenditrice inserirsi nel calendario ufficiale della Camera Nazionale della Moda Italiana, anche se per lei non è certo stato un periodo di quiete: oltre al Festival del Cinema di Venezia, dove il suo nome ha firmato i bellissimi abiti indossati dall'attrice Giorgia Surina (color ruggine, lungo e plissettato, stretto in vita da una contura) e di Gessica Notaro (un'elegante e luminosissima mise con corpetto tempestato di brillanti), la Franchi ha aperto anche una nuova boutique in Polonia, nella città di Łódź.

Tutti in prima fila (grazie al Covid?)

E adesso tocca alla sua collezione Spring Summer 2021, nata durante il lockdown e simbolo di una fortissima positività e di una grande voglia di cogliere le opportunità giuste per far fare alla moda un passo avanti: "Intanto la sfilata non vedrà un limitato parterre da 150 persone, ma tutti potranno essere in prima fila. Questo perchè saremo in diretta streaming su tutti i nostri canali (sito e social), ma anche in tv, su La5. Che guarda caso è un'emittente dedicata alle donne: bellissimo realizzare il sogno di sfilare davanti a un pubblico così vasto". Questa inedita formula deriva naturalmente dall'effetto Coronavirus e dall'impossibilità di mettere in piedi un sistema che si fondi sugli show dal vivo, ma per la designer rappresenta una ripartenza d'effetto, in linea con la sua idea di moda. 

L'ispirazione: "Chiudevamo le serrande delle boutique, ma la mia creatività è rimasta lucida"

Anticipazioni sulla collezione? Ispirazione? "Ho lavorato alla collezione che vedrete venerdì durante il lockdown: in momento difficilissimo durante il quale giorno dopo giorno vedevamo chiudere le serrande delle nostre boutique sparse per il mondo ed era facile perdere lucidità di fronte a tanti e grandi punti di domanda sul futuro della moda, con una lunga salita davanti e tante curve tortuose. Ma alla ha prevalso la positività e come spesso mi è accaduto nella vita, dal massimo delle difficoltà ho ricavato il massimo da me stessa: ne esce una collezione che attinge dall'armadio di una donna aristocratica e della cupezza del periodo di pandemia non è rimasto proprio nulla". 

Le donne che vestono EF, le donne che hanno scelto il suo brand a Venezia: chi sono? "Sono donne di spessore e me ne compiaccio. Gessica Notaro era splendida, emblema di rinascita vista la sua tragica vicenda (Gessica Notaro è l'ex miss Romagna sfregiata dall'acido dal suo ex fidanzato nel 2017 ndr) dalla quale appunto sta rinascendo. E anche Giorgia Surina è un'attrice che mi piace moltissimo, grintosa e di stile". 

E intanto l'inaugurazione di una boutique a Łódź, Polonia

A settembre anche un importante opening. Elisabetta Franchi ha infatti inaugurato la boutique di Łódź, quarta nel territorio polacco in soli tre anni. Dopo le aperture di Klif e Mokotów a Varsavia e Stary Browar a Poznań, Elisabetta Franchi si inserisce all’interno di Manufaktura, uno dei più importanti centri commerciali, culturali e intrattenimento di tutta Europa, il più grande nel suo genere in Polonia. In un’area di ventisette ettari, il negozio occupa uno dei nove locali ristrutturati dell’ex fabbrica tessile Izrael Poznański, per una superficie di 100 metri quadri, caratterizzata da un’atmosfera accogliente e sofisticata, tipica del brand e delle sue collezioni, che accoglie la cliente per una lifestyle experience esclusiva. Con questa apertura la Maison continua la sua diffusione in Polonia, confermando il suo progetto di espansione in tutta l’area dell’Est Europa, dove il brand si afferma progressivamente sia nel canale wholesale che retail.

Come seguire la sfilata in diretta

La collezione Spring Summer 2021, che verrà trasmessa Venerdì 25 Settembre ore 17:30 contemporaneamente sul sito ufficiale elisabettafranchi.com, i canali social della Maison, la piattaforma di Camera Nazionale della Moda Italiana e in televisione su LA5.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Dopo lo stop per Covid, Antoniano riapre il mercatino: "Griffe e capi scelti per dare assistenza ai bimbi malati"

  • Covid e giovani iperconnessi, come parlare dei futuri possibili: "Mescolando scienza e musica elettronica si può"

Torna su
BolognaToday è in caricamento