rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Sport

Bologna-Roma: le parole di Mihajlovic pre partita e possibili formazioni

Mihajlovic: “Fare 52 punti? Un mezzo miracolo ma i ragazzi possono farcela. Sulla sconfitta contro l’Inter? Colpa mia”.

Domani il Dall’Ara di Bologna riapre le porte per il grande calcio con il campionato di serie A. Alle ore 15.00 i padroni di casa guidati da Mihajlovic dovranno vedersela contro la Roma di Fonseca per l’undicesima giornata di campionato. Da casa gli spettatori potranno godersi l’incontro in diretta streaming su Sky, al canale Sky Sport 202, oppure attraverso Sky Go, su smartphone e tablet, oltre che su pc e notebook, scaricando l’app oppure collegandosi al sito ufficiale tramite browser.

Il Bologna deve recuperare dalla sconfitta di settimana scorsa rimediata a Milano contro l’Inter dove la squadra rosso-blu è stata battuta per 3-1. Per Mihajlovic il problema principale di questa partita riguarda il portiere. In settimana, infatti, Skorupski si è infortunato alla mano rimediando una frattura, composta, all’anulare sinistro. A sostituirlo dovrebbe essere Da Costa, favorito su Ravaglia.

In conferenza stampa, Mihajlovic afferma la superiorità sulla carta della Roma ma "se è difficile per noi - chiarisce - lo sarà certamente anche per loro. Vincere sarebbe importante perché quest’anno non abbiamo ancora battuto una grande".

Il mister riflette sul mercato, sia sulla nuova fase che si aprirà a gennaio, sia su quella di quest’estate in riferimento a quanto detto ieri in conferenza dal presidente Saputo. "Se ci sarà la possibilità Saputo mi prenderà una punta? Lo spero né più né meno di prima. C’è bisogno di un giocatore funzionale, sono il primo io a dire che deve essere così. Prima del mercato, l’obiettivo era di prendere giocatori e lottare per un posto in Europa, ma dopo il Covid abbiamo capito che questo non è possibile, così s’è deciso di procedere verso la squadra più giovane d’Italia. Abbiamo preso Hickey che ha 18 anni e alla fine ha dovuto giocare sempre; Vignato, ed è bravo, e in questa partita giocherà anche perché Skov Olsen si è fatto male ancora; ho voluto De Silvestri, anche se abbiamo perso Bani”.

C’è stato anche però un mea culpa da parte riguardo alla sconfitta della scorsa settimana contro l’Inter. “E’ stata colpa mia”, dice il mister, "ma ho anche spiegato perché ho fatto queste scelte: non potevo lasciare cinquanta metri di campo a Lukaku e Lautaro, quindi ho deciso di mettere un difensore in più nella difesa a tre. E poi non avevo cambi”.

Il Mister poi si lancia in un commento su questo campionato definendolo “strano, senza pubblico, non c’è stata preparazione, dall’inizio abbiamo 6-8 infortunati, la squadra è giovane. Il minimo è salvarsi, questo è un campionato in cui tutti possono vincere con tutti. Se faremo 52 punti sarà un altro mezzo miracolo ma questi ragazzi possono farcela".

Il Bologna, oltre a Da Costa in porta, probabilmente schiererà in difesa De Silvestri, Tomiyasu, Danilo, Hickey; in attacco Sansone, Soriano e Barrow con Palacio come punta. La Roma dovrà rifarsi dalla sconfitta in Europa League contro il Cska Sofia e recuperare il ritmo e la vittoria che manca dal 22 novembre quando riuscì a battere il Parma. La squadra di Fonseca dovrebbe aver recuperato Pellegrini e Veretout.

Bologna (4-2-3-1): Da Costa; De Silvestri, Tomiyasu, Danilo, Hickey; Svanberg, Schouten; Sansone, Soriano, Barrow; Palacio.

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Ibanez, Cristante, Kumbulla; Karsdorp, Veretout, Pellegrini, Spinazzola; Mkhitaryan, Perez; Dzeko.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bologna-Roma: le parole di Mihajlovic pre partita e possibili formazioni

BolognaToday è in caricamento