rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Sport

Bologna-Ternana, che incubo: addio Coppa Italia

I rossoblù forniscono una prova disastrosa, perdendo 4-5 contro la Ternana, neopromossa il Serie B

Inizio di stagione da dimenticare per il Bologna, che alla prima gara ufficiale della stagione deve già abbandonare la Coppa Italia. A spuntarla è la Ternana, che infila Skorupski per cinque volte e si qualifica al turno successivo.

Bologna-Ternana, la cronaca

Inizio da incubo per il Bologna, che alla prima apparizione stagionale va subito sotto contro la Ternana: al 6' è Davide Agazzi che porta avanti i rossoverdi. Dopo quattro minuti fallo in area del giovanissimo Annan, lanciato oggi come terzino sinistro da Sinisa Mihajlovic: dal dischetto si presenta il nuovo acquisto degli umbri Alfredo Donnarumma, ma l'ex centravanti del Brescia colpisce il palo e la palla sfila sul fondo. 
Primo squillo di Marko Arnautovic, ma il portiere della Ternana salva i suoi. Pressing alto del Bologna ma la Ternana si rende ancora pericolosa e al minuto 21 gli uomini di Lucarelli trovano il raddoppio: Salzano pesca Donnarumma che insacca di testa. È 0-2. Prova a reagire il Bologna con Orsolini, ma a tu per tu con Iannarilli l'esterno ascolano colpisce l'esterno della rete. Atteggiamento propositivo degli ospiti, i quali nonostante il duplice vantaggio non rinunciano al possesso palla e alle azioni offensive. Ci prova il Bologna al 34': cross di Orsolini e colpo di testa di Soriano, ma la palla finisce alta. Ancora Bologna è ancora Iannarilli, che in uscita blocca la conclusione di Arnautovic. Dagli sviluppi del calcio d'angolo successivo i rossoblù trovano finalmente la rete con Dominguez, che scarica il destro in porta dopo il colpo di tacco di Soumaoro. Incredibilmente, dopo appena un minuto la Ternana va di nuovo in gol: giocata sulla sinistra, cross in area, tocco di Donnarumma che trova Peralta e l'argentino sigla con il mancino. È 1-3. Nuova occasione per gli uomini di Mihajlovic, ma il destro di Soriano finisce sul fondo. Dopo due minuti si chiude il primo tempo, e già si sentono i primi fischi piovere dagli spalti. 

Inizia il secondo tempo e subito il Bologna ci prova, ma il destro di Orsolini non trova la porta. Al 49' altro fallo in area del Bologna, stavolta di Dominguez, e l'arbitro fischia il secondo calcio di rigore per la Ternana: si presenta dal dischetto l'ex Cesar Falletti, che insacca con il cucchiaio. Il punteggio è 1-4 per gli ospiti. Dominguez prova a farsi perdonare il fallo da rigore, ma il suo destro da fuori area non sorprende Iannarilli. Mihajlovic prova a correre ai ripari passando alla difesa a tre e inserendo Medel e Barrow. Ma neanche questo è sufficiente: al 54' Peralta recupera la palla al limite dell'area rossoblù e il suo sinistro colpisce il palo e si insacca alle spalle di Skorupski. Pioggia di fischi per i padroni di casa, adesso sotto nel punteggio per 1-5. Dopo due minuti il Bologna accorcia le distanze con Armautovic, al suo primo gol con la nuova maglia, che conclude dopo la bella azione firmata Barrow-Orsolini. Punteggio di 2-5 al minuto 55. Dopo due minuti è ancora Bologna, che accorcia ulteriormente le distanze con Soriano che anticipa Sorensen in area. È 3-5. Al 68' ci prova Barrow, ma il gambiano è in fuorigioco. Anche la Ternana si fa avanti con Furlan, stavolta però Skorupski para. Ancora Ternana e ancora Skorupski, che stavolta controlla il mancino di Salzano. Orsolini risponde subito con il sinistro ma Iannarilli para in due tempi. Al 75' fischiato il terzo rigore del match, stavolta però per i padroni di casa: dal dischetto va Orsolini che spiazza il portiere avversario e porta i suoi sul 4-5. A 15' dalla fine il Bologna ci crede. Anche Vignato prova ad andare in gol, ma il suo destro finisce altissimo. Miha le prova tutte: dentro Skov Olsen e van Hooijdonk al posto di Orsolini e Arnautovic. Occasioni sisma al minuto 88 per il Bologna, ma Iannarilli salva ancora sulla conclusione di Musa Barrow. Un minuto dopo ancora Barrow, stavolta dalla destra, e ancora Iannarilli a salvare. Si rivede la Ternana in zona offensiva, ma il mancino di Defendi finisce altissimo sopra la traversa. Ancora Iannarilli salva il punteggio, prima sul tiro di van Hooijdonk e poi sul tap in di Skov Olsen. È questa l'ultima occasione della gara e il Bologna saluta la Coppa Italia.

Bologna-Ternana, il tabellino di gara

BOLOGNA (4-2-3-1): 28 Skorupski; 15 Mbaye (53 Medel) , 5 Soumaoro, 4 Bonifazi, 77 Annan (53 Barrow); 30 Schouten, 8 Dominguez (78 Dominguez); 7 Orsolini (85 Skov Olsen), 21 Soriano, 55 Vignato; 9 Arnautovic (85 van Hooijdonk).
In panchina: 22 Bardi, 45 Sarr, 6 Amey, 68 Khailoti, 29 De Silvestri, 16 Kingsley, 18 Baldursson, 74 Cangiano.
Allenatore: Mihajlovic.

TERNANA (4-2-3-1): 1 Iannarilli; 23 Ghiringhelli (79 Defendi), 42 Boben, 15 Sorensen, 28 Salzano; 34 Agazzi, 8 Proietti (63 Palumbo); 24 Peralta (63 Celli), 17 Falletti (74 Paghera), 7 Furlan; 99 Donnarumma (74 Donnarumma). 
In panchina: 33 Casadei, 12 Vitali, 29 Diakité S., 14 Russo, 11 Capone, 70 Capanni, 9 Mazzocchi.
Allenatore: Lucarelli

Reti: Agazzi 6' T, Donnarumma 21' T, Dominguez 38' B, Peralta 40' T, Falletti 50' T, Peralta 54' T, Arnautovic 56' B, Soriano 58' B, Orsolini 76' B.
Ammonizioni: Sorensen 26' T, Mbaye 52' B, Salzano 59' T, Celli 65' T, Iannarilli 82' T. 

Foto pagina Twitter Bologna FC

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bologna-Ternana, che incubo: addio Coppa Italia

BolognaToday è in caricamento