menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Samp - Bologna 1-2. Orsolini realizza e Regini lo aiuta con un autogol (RESOCONTO e PAGELLE)

Dopo un primo tempo in cui i rosso-blu hanno subito in maniera "tentennante" il gioco della Samp, il secondo tempo vede la loro rimonta e infine la vittoria. Ranieri viene espulso, Schouten sostituito da Medel

Il Bologna vince contro la Samp in trasferta per 1-2. Una prodezza di Orsolini ad inizio secondo tempo determina un cambio di ritmo, nel primo tempo imposto dalla Samp al Bologna, che sblocca una situazione di pareggio ottenuta grazie ad un autogol di Regini a fine primo tempo. Nella Samp Ranieri è costretto ad abbandonare il campo per un'espulsione ,mentre nel Bologna Schouten è costretto ad uscire per delle cure da parte dello staff, venendo sostituito da Medel, appena tornato ad allenarsi a causa di un infortunio.

RESOCONTO

Il Pareggio passa per un autogol della Samp

Nel primo tempo il Bologna subisce il gioco della Samp fin da subito. La palla gira prevalentemente intorno all’area rosso-blu sostenuta dai continui corner battuti da Candreva. Al 7’ minuto su uno di questi corner Thorsby segna di testa e il Bologna comincia a manifestare una certa tensione che si traduce in errori e in falli. 2 giocatori rossoblu, uno in difesa, Hickey, e l’altro in attacco, Palacio, vengono ammoniti. Nessuno ammonimento invece per la Samp. In attacco il Bologna risulta inefficace nel segnare, però riesce a spostare il baricentro della partita verso la porta avversaria degli ultimi minuti e questo gli permette di pareggiare. Pareggio che passa però da un autogol della Samp.

Primo tempo

La partita non comincia bene per i rosso-blu. L’arbitro ha fischiato da soli sette minuti e il Bologna è già in svantaggio. La palla stava girando da qualche minuto intorno all’area del Bologna con Candreva che aveva già tirato un corner e sul secondo è arrivato Thorsby che ha colpito di testa la palla piantandola centralmente in rete. I rosso-blu si sono trovati già dall’inizio in un momento di forte tensione. Poco dopo il gol infatti, tra la difesa rosso-blu viene ammonito Hickey. Il Bologna ha tentato di reagire, prima con Orsolini a cui però viene fischiato il fuorigioco e poi con Palacio che tira e, anche se non riesce a segnare per la parata con i pugni di Audero, riesce comunque ad ottenere l’angolo che è lui stesso a tirare. Ma la palla viene recuperata dai difensori della Samp cha fanno partire il contropiede che finisce in un altro angolo per la Samp intorno alla porta rosso-blu ribattuto nuovamente da Candreva.

La palla sta ancora ruotando prevalentemente intorno all’area rosso-blu, anche se alcuni tentativi del Bologna di cambiare la situazione non mancano. Orsolini tira nuovamente, ma colpisce la traversa. Anche l’attacco del Bologna manifesta una certa tensione, che può portare i giocatori a dei falli. Palacio viene ammonito poco dopo per aver atterrato l’avversario infatti. Ma intanto la palla comincia a ruotare verso la porta della Samp e, ad un minuto dall’inizio del recupero di questo primo tempo, il Bologna pareggia. E’ la stessa Samp attraverso Regini che si fa autogol, sbagliando nel tentativo di buttare la palla, arrivata dal corner di Orsolini, fuori dall’area, e mettendola invece nella propria porta.

Secondo tempo: La riscossa del Bologna con Orsolini, l’espulsione di Ranieri e la sostituzione di Schouten

Il secondo tempo parte in maniera invertita rispetto al primo. E’ Il Bologna che questa volta parte in attacco, imponendo il suo gioco, la sua logica, alla partita. Non passano neanche 10 minuti e Orsolini segna con il pallone piazzato in area da Barrow. E’ la Samp ora a dover dimostrare di saper reggere la tensione. Quagliarella da vicino alla porta rosso-blu spreca un pallone tirano dopo il palo sinistro ma la palla continua a ruotare intorno alla porta rosso-blu. Ancora una volta attraverso i corner di Candreva. Ma intanto la squadra din Ranieri comincia a subire anche lei le prime ammonizioni come quella di Thorsby e poi di Ramirez. Intanto Mihajlovic decide di cominciare a mischiare le carte in tavola con i primi cambi con Dominguez che entra al posto di Svanberg. Al 77’ un guaio per il Bologna, Schoten che aveva ricominciato ad allenarsi solo questa settimana è costretto ad uscire bisognoso di cure e al suo posto Mihajlovic non può che rischiare tirando in ballo un altro giocatore che si era cominciato a riallenare da una settimana per un infortunio. Medel. Il Bologna spinge per non perdere terreno. Cross di Soriano, gol mancato di Barrow e calcio d’angolo di Soriano. Intanto Mihajlovic prosegue con i cambi sostituendo due giocatori in attacco, Barrow e Orsolini, per Vignato e Sansone mentre Ranieri è costretto ad abbandonare il suo posto davanti alla panchina. Espulsione. Intanto la partita stà per concludersi e inizia il recupero di 5 minuti. Il Bologna prosegue nei suoi tentativi in attacco che sebbene non si concludano in altre non lasciano molto spazio di manovra alla Samp che non riesce a recuperare più il distacco. L’arbitro fischia la fine e il risultato è di 1-2 per il Bologna.

PAGELLE

Migliori e peggiori Today

Orsolini (Bol) 7,5: Ha fatto diversi tentativi infruttuosi durante il primo tempo ma non si è scoraggiato. Il suo gol all’inizio della ripresa ha determinato la vittoria del Bologna.

Candreva (Samp) 7: Con i suoi continui corner, mette in difficoltà la difesa rosso-blu contribuendo a mantenere il baricentro della partita intorno alla porta avversaria. È su un suo corner che Thorsby segna di testa.

Regini (Samp) 4,5. Commette un grosso errore e invece di calciare la palla fuori dalla sua area si fa autogol. Questo ha permesso al Bologna di tornare in parità vanificando il gol di Thorby.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski 6,5; De Silvestri 6, Tomiyasu 6, Danilo 6, Hickey 6; Schouten 6.5 (Medel 6,5), Svanberg 6.5 ( Dominguez 6,5); Orsolini 7,5 , Barrow 6.5 , Soriano 6.5; Palacio 6.5. All. Mihajlovic.

Sampdoria (4-3-3): Audero 6.5; Bereszynski 6, Colley 6, Yoshida 6, Regini 4,5 (Jankto 5.5); Thorsby 7, Adrien Silva 6,5 ( Ramirez 6), Ekdal 6; Damsgaard 6, Candreva 7; Quagliarella 6. All. Ranieri.

Ammonizioni: Hickey e Palacio (Bol), Ramirez, Thorsby (Samp)

Espulsioni: Ranieri all. (Samp)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fagottini di mortadella caprino, miele e pistacchio

social

Tortelli di Canevale: la ricetta dello chef Stefano Barbato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento