rotate-mobile
Altro Imola / Autodromo Enzo e Dino Ferrari, Imola

F1 Gp a Imola, è il giorno della gara: Verstappen sembra inarrestabile ma le Ferrari ci credono

Oggi la partenza alle 15. Il pilota Red Bull parte dalla pole dopo il dominio in qualifica, 4° e 5° Leclerc e Sainz. 200mila persone all'Autodromo Dino ed Enzo Ferrari: il Gran Premio dell'Emilia Romagna è sempre una festa

QUI PER ISCRIVERSI AL CANALE WHATSAPP DI BOLOGNATODAY

Ancora una volta Max Verstappen sembra imprendibile. Ma Charles Leclerc e Carlos Sainz punteranno a rendere orgogliosi le migliaia di Ferraristi assiepati sugli spalti dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari. È il giorno della gara del Gran Premio di Formula 1 dell’Emilia Romagna a Imola. Oggi le monoposto scatteranno dalla griglia di partenza alle 15. Il pilota olandese Red Bull partirà di nuovo dalla pole position che ha conquistato timbrando il cartellino di più veloce sul circuito durante la qualifica. Per lui è la settima di fila in stagione come il record di Alain Prost del 1993. Alle sue spalle le due McLaren di Oscar Pilastri (risultato però a rischio penalizzazione per aver ostacolato Magnussen), e quella di Lando Norris. Poi finalmente le due rosse: Leclerc alla quarta e Sainz alla quinta posizione.

Il ritmo di gara come arma vincente

Il Cavallino punterà sul ritmo di gara, che fino a oggi è stato l’elemento che ha permesso ad almeno una delle Ferrari di tagliare la bandiera a scacchi sempre tra le prime cinque posizioni: “Dobbiamo concentrarci su dove guadagnare a livello tecnico per essere più veloci – ha commentato ieri Charles Leclerc - Finora quest'anno il ritmo gara è stato un'ottima arma per noi. Domani faremo tutto per rendere orgogliosi i nostri tifosi”.

Sainz: "Daremo il massimo"

Per Carlos Sainz sarà l’ultimo Gp di Imola con al Ferrari: “Sapevamo che su questa pista al sabato sarebbe stato difficile. Ho faticato a essere costante con le soft e non ho disputato la mia miglior qualifica. Daremo il massimo fino alla bandiera a scacchi per regalare una grande gara ai nostri tifosi che non smettono mai di supportarci”.

Il coro dei bambini alluvionati canterà l'inno nazionale

Prima del via della gara il coro di voci bianche ‘Il grillo d’oro’ di Imola canterà l’inno nazionale. Collegato all’Antoniano di Bologna, coinvolge bambini dai 4 ai 13 anni. La formazione sarà costituita da 20 bambini provenienti dalle località alluvionate a maggio di un anno fa. Prima che risuonino le note dell'Inno di Mameli, quasi cento bambini della scuola primaria ‘Pelloni Tabanelli’ di Imola daranno vita a una coreografia di massa, in omaggio ad Ayrton Senna e a Roland Ratzenberger, morti nel tragico Gp del 1994.

Chiusure autostradali e treni straordinari

Quest’anno il Gp ha richiamato quasi 200mila tifosi: si sono visti nel centro storico di Imola, da tre giorni letteralmente preso d’assalto da appassionati provenienti da tutto il mondo, ma anche a Bologna. Per gestire l’impatto sulla viabilità di un simile flusso di persone, Anas e la polizia stradale hanno modificato la viabilità sull’A14 e chiuso a fasi alterne il casello di Imola. Mentre Trenitalia Tper ha attivato dieci treni straordinari tra Bologna e Imola:

Bologna C.le p. 8:50 - Imola a. 9:21
Bologna C.le p. 9:50 - Imola a. 10:10
Bologna C.le p. 10:50 - Imola a. 11:10
Bologna C.le p. 11:50 - Imola a. 12:10
Imola p. 18:05 - Bologna C.le a.18:35 
Imola p. 18:40 - Bologna C.le a. 19:05
Imola p. 19:20 - Bologna C.le a. 19:45
Imola p. 20:20 - Bologna C.le a. 20:47
Imola p. 20:40 - Bologna C.le a. 21:00
Imola p. 21:30 -Bologna C.le a. 22:00.

I treni straordinari non sono visibili nei sistemi di vendita (app e sito) - precisa una nota Trenitalia Tper - ma saranno accessibili con normale titolo di viaggio valido per il treno precedente o successivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

F1 Gp a Imola, è il giorno della gara: Verstappen sembra inarrestabile ma le Ferrari ci credono

BolognaToday è in caricamento