Venerdì, 12 Luglio 2024
Sport

Greta Evangelisti vice campionessa italiana, argento storico per la ritmica bolognese

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Si è concluso domenica 28 novembre a Chieti il lungo fine settimana dedicato ai campionati individuali di Ginnastica Ritmica la cui organizzazione è stata affidata alle Campionesse d’Italia dell’Armonia d’Abruzzo. Grande spettacolo per questa categoria denominata Gold che ha visto scendere in pedana le migliori ginnaste italiane provenienti dalle qualificazioni regionali e interregionali. Il programma tecnico era il più difficile in assoluto in quanto prevedeva la fase di qualifica con tre attrezzi - cerchio, clavette e palla – mentre al termine delle rotazioni solo le migliori otto delle tre prove preliminari entravano in finale con il nastro. Greta Evangelisti della Pontevecchio Bologna che l’anno scorso era entrato in finale come prima classificata ma si era poi dovuta accontentare del quarto posto, questa volta ha centrato uno storico argento , una prima volta assoluta per la ginnastica ritmica bolognese che non era mai riuscita a salire sul podio in queste competizioni dal valore esclusivo. 77 Punti il computo totale dei suo 4 attrezzi contro gli 80,300 punti di Annais Bardaro della Ginnastica Fabriano che si è laureata campionessa d’Italia Gold senior. Per i non addetti va evidenziata anche la sensibile differenza tra gli allenamenti sostenuti in un centro tecnico federale come la Ginnastica Fabriano un centro di eccellenza dove le ginnaste si allenano 8 ore al giorno per sei giorni alla settimana contro le “sole” cinque ore al giorno delle ginnaste della Pontevecchio. Complimenti anche ad Arianna Sgarlata classificatasi al 12° posto nelle Junior Gold. Grande soddisfazione e commozione da parte della responsabile tecnica Annalisa Bentivogli e di tutto lo staff tecnico della Pontevecchio, già pronti per ripartire con l’Imminente campionato di serie A , che grazie anche alla partecipazione delle atlete straniere è giudicato il più bello del mondo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Greta Evangelisti vice campionessa italiana, argento storico per la ritmica bolognese
BolognaToday è in caricamento