rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Basket

EuroLeague, Virtus Bologna sconfitta a Monaco

Sconfitta per la Segafredo che paga un pessimo inizio di gara: finisce 91-84

Ventunesima giornata di Eurolega per la Virtus Segafredo che è ospite del Bayern Monaco.
Pessimo avvio per i bianconeri che subiscono un immediato parziale firmato Augustine, spezzato da Ojeleye. Monaco spinge forte e imprime il proprio ritmo, ma la Segafredo ha le forze per restare a contatto, nonostante Winston ed Harris producano la maggior parte dei punti dei tedeschi. La Segafredo si affida ad un gioco corale portando a referto quasi tutti i giocatori scesi in campo, facendo girare la palla molto bene e sfruttando gli spazi che il Bayern lascia, soprattutto quando la Virtus riparte veloce. Il primo parziale si chiude con i tedeschi avanti 22-18, ma con la partita fortemente in bilico. Il secondo parziale vede i padroni di casa ripartire con moltissima energia, guidati da Cassius che porta la i biancorossi a portarsi avanti di 10 sul 31-21: Balinelli con la tripla ridà morale alle V nere, che reagiscono e si portano sul -5 sul 33-28. Monaco reagisce e firma un parziale che permette di allungare sul 41-30 a 3′ minuti dalla fine del parziale: a pesare, per la Segafredo, qualche palla persa in fase offensiva di troppo. Dopo aver subito il parziale la Segafredo si scuote e ricuce parzialmente la distanza portandosi nuovamente a -5. Il parziale, che manda le due squadre negli spogliatoi, segna il Bayern avanti per 43-38.
Il rientro dagli spogliatoi consegna due squadre che mantengono il livello di intensità del primo tempo e la Virtus riesce a restare in partita e riportarsi sino a -3 grazie al canestro di Cordinier che subisce il fallo sul canestro e realizza il tiro aggiuntivo. I bianconeri infatti mettono in campo più attenzione in fase difensiva a rimbalzo e questo mette in seria difficoltà i bavaresi che faticano ad entrare in ritmo, trovando il canestro per la maggior parte delle volte a cronometro fermo. Dopo un momento di particolare brillantezza la Segafredo cala di giri e il Bayer riesce a creare un piccolo gap, portandosi sul 55-49, complici alcune palle perse e tiri aperti sbagliati. I biancorossi chiudono avanti anche il terzo parziale sul 66-55. Il quarto quarto si riapre con una tripla di Teodosic che riporta la Segafredo sotto di 9 lunghezze, imponendo il ritmo e cercando sempre di limitare i rimbalzi concessi, grande fardello di questo match. Le percentuali del Bayern al tiro rimangono molto alte anche nell’ultimo parziale, dove i bavaresi scappano sul +14, per poi subire di nuovo un contro parziale di 5-0 che costringe coach Trinchieri a chiamare il time out sul 76-67. Negli ultimi minuti la fisicità cresce ulteriormente e i colpi sotto canestro non vengono risparmiati, facendo crescere il conteggio dei falli: il Bayer riesce a mantenere la Segafredo a debita distanza, in doppia cifra. Con meno di un minuto sul cronometro la Segafredo riesce a riportarsi sul 90-84, ma a poco servono i due tentativi da tre di Teodosic per provare a pareggiare: il Bayern vince la partita con il punteggio di 91-84 (virtus.it).

FC Bayern Munich vs Virtus Segafredo Bologna: 91 – 84 (1Q 22 – 18; 2Q 43 – 38; 3Q 66 – 55)

FC Bayern Munich: Weiler-Babb 10, Walden 5, Seeley 7, Winston 15, Giffey 9, Hunter 5, Bonga 6, Jaramaz 6, Wimberg, Harris 7, Rubit 18, Gillespie 3
All: Trinchieri

Virtus Segafredo Bologna: Cordinier 14, Mannion, Belinelli 10, Pajola, Bako 8, Jaiteh 9, Shengelia 8, Hackett 12, Mickey 2, Weems, Ojelye 7, Teodosic 14
All: Scariolo

Arbitri: Pukl S, Perez E, Thepenier H.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

EuroLeague, Virtus Bologna sconfitta a Monaco

BolognaToday è in caricamento