rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Basket

Coppa Italia Serie A1, la Virtus Bologna vola in semifinale: battuta Campobasso 73-67

Le ragazze di Lino Lardo se la vedranno con le campionesse d'Italia della Umana Reyer Venezia

Nell’ultima sfida dei quarti di finale della Coppa Italia di Serie A di basket femminile la Virtus Segafredo Bologna si impone su La Molisana Magnolia Campobasso con il punteggio di 73-67. La vittoria arriva al termine di una partita molto equilibrata soprattutto nella prima metà.

Bologna chiude il secondo quarto avanti di 5 lunghezze sul 48-43, con cui le due squadre vanno al riposo lungo. Al rientro dagli spogliatoi la Virtus tenta la fuga e riesce costruire un vantaggio rassicurante di 12 punti grazie al parziale di 15-8 della terza frazione.

Campobasso non molla e rientra in partita fino alle battute finali che però consegnano la vittoria alle bolognesi. Da sottolineare le due doppie doppie di Zandalasini (19 punti e 11 rimbalzi) e Turner (16+10).

Dopo la gara con Campobasso ha parlato l’MVP del match Cecilia Zandalasini: “Una partita tosta, complimenti a Campobasso che fino all’ultimo ci ha provato. Siamo andati un po’ in difficoltà sul loro cambio difensivo nel secondo tempo e sicuramente dovremo migliorare e lavorare su questo. Però nel complesso siamo state brave a rimanere lì con la testa, concentrate sulla partita e soprattutto in difesa. Ora analizzeremo gli errori e le cose buone fatte stasera per tornare in campo domani contro Venezia e prova a replicare.”

La partita - Il primo quarto è dominato dagli attacchi (46 punti tra le due formazioni) con Dojkic che è un fattore per le felsinee (tredici punti nel quarto) a fronte di una Gray che sigla tutti i primi sei punti delle rossoblù. Bologna doppia i fioridacciaio sul 12-6. Le magnolie provano a rientrare sino ad un solo possesso di scarto (14-11). Zandalasini però riamplia il divario. Parks, Lawrence e Quiñonez riavvicinano le molisane sul -3 (23-20), ma una tripla di Dojkic porta nuovamente a due i possessi di divario (26-20).

Le rossoblù si dimostrano particolarmente concrete anche nel secondo quarto con Parks che riporta le rossoblù sino al -2 del 28-26. Le V-nere provano a rimettere due possessi di margine, ma Gray e Quiñonez dimostrano di essere sul pezzo. Bologna prova ad accelerare ulteriormente (39-30), ma Nicolodi e Gray lanciano una nuova riscossa. La tripla di Togliani è un nuovo forte segnale lanciato ai naviganti. Messaggio recepito da Robyn Parks che, con un’altra tripla, dà ulteriore mordente alle magnolie che, alla fine (canestro di Trimboli), vincono il parziale a livello di punteggio con un -5 che si palesa all’intervallo lungo (48-43).

Le magnolie riescono a riportarsi sotto, ma i tre falli di Lawrence danno vita ad un ulteriore strappo per le bolognesi che vanno ad un margine in doppia cifra (57-47). La tripla di Cinili viene subito suturata dalla tripla di Gray, ma ancora Cinili amplia il gap. Il quarto fallo di Gray potrebbe creare problematiche alle rossoblù, ma la zona 2-3 delle campobassane manda in tilt l’attacco virtussino e così al 30’ sono quattro i possessi da cui dover risalire per il team di coach Mimmo Sabatelli (63-51).

Con una zona mobile le rossoblù riescono a creare più di una difficoltà a Bologna che si riesce ad avvantaggiare anche da un fallo sanzionato su una stoppata di Lawrence su tripla di Tassinari con tanto di tecnico a coach Sabatelli che vale ben quattro tiri liberi, tutti messo a segno dal capitano felsineo (69-57). Proprio in quello che potrebbe sembrare il momento più delicato, però, le magnolie danno vita ad un break di 8-0 con all’interno una tripla di Parks e i due tiri liberi di Gray che pare mandare in confusione le emiliane. I tiri liberi di Trimboli potrebbero siglare anche il -2, ma il ferro sputa entrambe le conclusioni della playmaker giuliana. Bologna ne approfitta e con un canestro di Turner trova l’inerzia per imporsi 73-67.

Il tabellino ufficiale di Virtus Segafredo Bologna - La Molisana Magnolia Campobasso 73 - 67 (26-20, 48-43, 63-51, 73-67)

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: Sagerer 3 (1/2 da 2), Pasa* 4 (2/4, 0/1), Tassinari 10 (2/3, 0/3), Ciavarella NE, Tava NE, Barberis, Dojkic* 15 (2/7, 2/5), Turner* 16 (7/8 da 2), Zandalasini* 19 (5/9, 1/10), Cinili* 6 (0/2, 2/2)
Allenatore: Lardo L.

Tiri da 2: 19/35 - Tiri da 3: 5/21 - Tiri Liberi: 20/28 - Rimbalzi: 34 8+26 (Zandalasini 11) - Assist: 9 (Zandalasini 3) - Palle Recuperate: 9 (Pasa 2) - Palle Perse: 10 (Squadra 3)

LA MOLISANA MAGNOLIA CAMPOBASSO: Del Sole NE, Lawrence 8 (3/5 da 2), Togliani 3 (0/3, 1/1), Trozzola NE, Trimboli* 6 (3/7, 0/1), Quinonez Mina 4 (1/2 da 2), Chagas*, Nicolodi* 7 (3/7, 0/1), Gray* 21 (5/7, 2/3), Amatori NE, Parks* 18 (3/5, 3/6), Egwoh NE

Allenatore: Sabatelli D.

Tiri da 2: 18/38 - Tiri da 3: 6/14 - Tiri Liberi: 13/21 - Rimbalzi: 35 5+30 (Nicolodi 8) - Assist: 14 (Trimboli 4) - Palle Recuperate: 4 (Togliani 1) - Palle Perse: 12 (Nicolodi 3)

Arbitri: Yang Yao D., Lanciotti V., Corrias C.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia Serie A1, la Virtus Bologna vola in semifinale: battuta Campobasso 73-67

BolognaToday è in caricamento